13k+ testi hip hop italiani.

Maledette Risse
Mentispesse ft. Asher Kuno

♥ 1654

RIT [Ibo]
Lo sai che succede ogni giorno, ti guardi intorno
Uno sguardo di troppo e sei morto
Perciò non fare lo stronzo, non ti sopporto ancora per molto
No, non conto se ho ragione o torto, frà sono molto, troppo storto
Limb back, uomo levati di torno, chiama la polizia e spera che siano intorno

[Tao]
Stasera parto col pensiero che voglio stare bene
La fotta mi sale bicchiere dopo bicchiere
Continuo a bere, poggiato al bancone mi guardo intorno
Al centro del bar c'è lei.. ora la voglio
Parto dritto verso la troia che sembra starci
O forse è solo un'illusione data dal Bacardi
Comunque sia, io cerco di agganciarla
Le provo tutte, ma lei si gira e non mi parla
Mi sento toccare la spalla.. Cazzo, è il suo uomo!
Fanculo, non conosce questo poco di buono..
Gli urlo in faccia che stasera qui è di troppo
Con quell'aria da fighetto ed un fare da finocchio
Lo metto sotto, stasera qua io sono un dio
Ma continuo ad urlarmi "Lascia ciò che non è tuo"
L'amico mio stasera cerca scazzi,
Se vuoi togliermi di torno allora è meglio che m'ammazzi!

[Asher Kuno]
Di solito non sono il primo che inizia
Questo esagera, rischia
I miei pugni da soli faran giustizia (merda)
Hai bevuto troppo amico, cerchi rogna
Giri di Cognac, è da mò che giri attorno alla mia donna
Ed ora quello che ti meriti è questo,
Un sinistro, poi un destro
Un gancio, allungo il braccio e riesco
A schivare il tuo primo, il tuo secondo colpo
E' un corpo a corpo, sei morto di pugno ti affondo
Sto figlio di puttana, rinnegato come Lamas
Tira fuori la lama, la stringe tipo katana
Sotto al cappello di lana il sudore ghiaccia
Mira al mio petto.. glielo sto leggendo in faccia
Lo afferro per le braccia, lo stringo forte
Gli cade il coltello, mi bacia la buona sorte
Si spalancano le porte, entra il barista
Ha in mano il bastone.. che voglia chiudere la rissa?

RIT.

[Ibo]
Ehi ragazzi, basta, avete rotto
Stasera sono cotto e voi avete bevuto troppo
Io sono qui per lavorare..
Lo testimonia il bastone che ho in mano che non voglio farmi male
Non voglio farne neanche a voi,
Perciò stringetevi la mano, son finiti i tempi dei cowboy
La serata è buona, la musica è bella,
E una pivella non mi sembra un buon motivo per andarsene in barella
Qui ce ne sono tante altre,
Quindi se la tipa sta con lui, amico, mettiti da parte
Gli piace fare il bello,
Il gallo nel pollaio col coltello
Ma questa è una disco, non un macello
E adesso basta, andate fuori
Ve lo chiedo coi dovuti modi, dopo ci pensano i buttafuori
La polizia.. me ne vado via
Prima che si pensi che la colpa fosse mia

[JO]
Sudore sulla faccia, porto la visiera bassa
Stringo il ferro al corpo, la tensione che mi spacca
Giro per le strade per la mia ronda di notte
Attorno a quel palazzo c'è il rumore di ossa rotte
Fanno a botte (yes), grossi come una montagna
Mi avvicino, scudo in mano e colpo in canna
Uno affanna, l'altro para con il braccio
Ma io sono la legge, so bene ciò che faccio
Classica scena da fine settimana:
Due stronzi se la danno, la ragione è una puttana
Grido di fermarsi al più alto con il coltello
Non fatemi incazzare o siete carne da macello
Li afferro, il barista è in mezzo a loro
Cerca di dividerli ma non è il suo lavoro
Tolgo fuori il ferro ed esplodo un colpo a vuoto
Immagino capiscano, sono l'uomo sbagliato

RIT.

Maledette Risse — Mentispesse ft. Asher Kuno
inserito da Sumone

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook