13k+ testi hip hop italiani.

Per Quelli Come Te
Metal Carter

♥ 1643

(MetalCarter)oh!è giunto il momento di bruciare all'inferno,una volta sprofondato nel forno non c'è ritorno,il buongiorno è offuscato da morte e peccato,il sonno dei morti è stato profanato,eh sì qui non vinci se fai il figlio di puttana,perchè anche te sei solo spazzatura umana,con grana o senza certezza,non puoi sfuggire al mio incantesimo,l'ennesimo che oltrepassa i varchi,su una nave che affonda t'imbarchi,tu rafforzi la mia ira diabolica,tu!,tu nei miei occhi sei una formica,la mia gretta vendetta ti mortifica,ortica nel giardino alchemico,decidi,amico o nemico ciò che dico pe' certi è laicale,pe' certi non ha senso,(ma!),ma tutti sentono il mio disprezzo immenso,intenso vissuto che porto,rivelazioni rivelate da un morto,aborto di un passato contorto e di un presente distorto...eo!

-rit.(x2)Per quelli come te,mai stati amati,
per quelli come te che non si sono salvati,
Per quelli come te,lasciati indietro,
Per quelli come me,dentro case di vetro

(MetalCarter)Quando sto depresso immagino 1000 modi per un decesso,m'immagino imputato di un processo ottocentesco,immagino torture che subisco,ti capisco,hai disprezzo pe' gli argomenti che tratto,allora spengi lo stereo non rompere il cazzo,incolpi me perchè lui sta diventando pazzo,che strazio,becco alla radio Claudio Baglioni,mi sforzo di apprezzarlo mi frantuma i coglioni,fregnoni,vi lancio un kamikaze sulla folla,truce animale il tuo locale di merda crolla,non è per la cipolla che mia madre piange,mi ripudia come figlio,ogni mia opinione la respinge,le storie d'amore pe'mme sono orge di sangue,mi fa orrore vedere muovere le vostre lingue,il terrore non si estingue,vaneggio con 'sto andazzo se m'incazzo divento il peggio dei peggio,ti lego e t'imbavaglio al parcheggio...

-rit.(x2)

Per Quelli Come Te — Metal Carter
inserito da RebelKire

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook