13k+ testi hip hop italiani.

Violenza Domestica
Metal Carter

♥ 2565

A casa la situazione è pessima, o vai o te ne resti qua, violenza domestica, torni, un casino, l appartamento a pezzi sta, violenza domestica
La mia casa invasa di discordia, violenza che non si scorda, ricordo, ero un bambino solo e abbandonato al suo destino, clandestino, con troppe fantasie per sopportare certe vostre ipocrisie, madre e padre al momento del bisogno dove state, litigate, vivete assieme ma non vi sopportate, vi ammazzate di insulti. Io ero il bambino voi i stramaledetti adulti. Adulti. Nel tumulto ho iniziato a fumare fumo, sapevo che per il mondo non ero proprio nessuno, per questo uscivo tutto il giorni a fare casino, non volevo essere più considerato bambino. E quindi sempre per strada alla ricerca di nuove strade. Sopra metro e bus passavo le mie giornate. Tante cose non capite, non capivo, il cuore già duro, scuro ma volevo un futuro. Il futuro sempre più presente, per strada imparavo a non fidarmi della gente. Con troppe paure nella mente, ti fregano per sempre Troppi occhi che ti guardano malvagiamente essenzialmente. Odio e odiavo tutti senza differenze a brava gente e farabutti. Tu lotti ma devi capire contro cosa, non siamo tutti la stessa cosa. Il mio girare non ha pausa. A causa della famiglia ho vissuto sotto pressione. Non avere più accanto quelle persone era la soluzione. Frustrazione significa confrontarsi con la gente capire quante cose non contano niente. Sono l’antieroe di questa vicenda, sto tra il vero e il falso come una leggenda. Per strada costretto dalla violenza userò la mia clemenza, si avanza come se roma fosse la mia stanza.
A casa la situazione è pessima, o vai o te ne resti qua, violenza domestica, torni, un casino, l appartamento a pezzi sta, violenza domestica
Sai come va, ci sono scazzi a casa. Dove vai zio cerchi spazi per strada. Scappi o passi o ti batti a casa se no lascia stare, sti scazzi e nada. Mio cugino ha dato fuoco alla casa in borgata, appena litigata la casa è crollata, mia zia è ricoverata per una settimana, vada, è una merda se se sgrava penso solo a Fast sì a ha dato stecche a suo fratello e gli ha staccato un dito con il coltello, violenza domestica come Bobby D, le cause sono troppi vizi e troppi impicci. Volano televisori in giro per le stanze, finestre infrante e il respiro più pesante. Domande, niente, il nemico è vicino, chi si rifugia con il vino e uno spino.
A casa la situazione è pessima, o vai o te ne resti qua, violenza domestica, torni, un casino, l appartamento a pezzi sta, violenza domestica

Violenza Domestica — Metal Carter
inserito da Anonimo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook