13k+ testi hip hop italiani.

Vita?
Metal Carter ft. Dj Gengis

♥ 1878

[Rit.x2]
La mia abitazione di discordia è invasa,
prendo le chiavi e esco di casa,
invece mio padre sdraiato in terrazzo,
ci crede davvero a una vita del cazzo.


Fai discorsi scontati,
non comprendi i problemi piu articolati,
non hai carisma, non hai personalità,
quello che dici lo dici perchè l'hai sentito già,
ma bisogna usare il proprio cervello,
ponderare ogni livello,
creare il bordello, smuovere la mente,
troppe cose rimarranno impresse per sempre,
e c'hai presente l'odio per lo stato e la polizia,
così è per me e così sia,
mi faccio i cazzi mia, ma vorrei rovinare il tuo sorriso,
all'improvviso mentre hai riso mi hai ucciso,
e io ho il mio logo sul tuo viso, ti ho inciso,
sempre più deciso faccio valere le mie ragioni,
mentre a casa volano televisori e divani,
io non voglio una vita da bravo ragazzo,
magari un buon lavoro del cazzo da pupazzo,
benvenuto nel mio funerale mentale,
dove ogni pensiero fa soffrire, libero di decidere e sbagliare
senti, persone vuote senza argomenti, si sentono vincenti,
senti, lealtà e onestà non fanno parte della tua realtà,
in città te la prendi coi piu deboli,
picchieresti ogni lavavetri ai semafori,
cari scolari somari questa è la scuola del Truceklan,
non fotterla, non imitarla,
fatte il segno della croce, e poi parla,
parla pure male di noi, siamo l'essenza del male,
Truceboys, e tu che cazzo vuoi?
io mi chiamo fuori dal tuo gioco, antisociale manco poco,
poco di carne umana, leggenda metropolitana,
disintegro figli di puttana,
esci dalla tua tana, suona la campana.


[Rit.x2]
La mia abitazione di discordia è invasa,
prendo le chiavi e esco di casa,
invece mio padre sdraiato in terrazzo,
ci crede davvero a una vita del cazzo.

Vita? — Metal Carter ft. Dj Gengis
inserito da Scoppo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook