13k+ testi hip hop italiani.

Presagio
Metal Carter & Cole

♥ 1276

[Cole]

Oh! Per tutti i cani tira su le mani nel tumulto, tu rimani per domani questa merda resta culto, coglione chi si oppone ma sbarella ogni insulto, scrivo nella storia, non si cancella, resta e punto, prof del disagio, la composizione dettata dal presagio, vedo un miraggio, t'ascolto, non faccio il gaggio, vivo il tempo di un abbraccio, copro il volto con un braccio, respiro un tiro mezzo d'aria mezzo d'erba e faccio (cazzo!) e forse manco so parlare (forse), forse manco è male, tanto manco so spiegare, il tuo display scompare, e mentre tiro sassi e fumo sassi frassi ad ammassi, spruzzo terrazzi arsi, riserve d'erbe e fumi grassi, e sfoggio il passi, entro e torno a raccontarlo, cento passi con orgoglio per il gioco di rifarlo, ma della società non parlo, (Truceklan) non imitarlo, verità che si nega ti si annida in testa come un tarlo!

[Rit. x 2]

Truceboys è un colosso mosso dal disagio
Truceboys è un colosso mosso dal disagio
Truceboys è un colosso mosso dal disagio
ciò che dico ciò che faccio è frutto di un presagio!

[Metal Carter]

Ohh! (?)super scorretto alla ricerca del delitto perfetto, vaffanculo al tuo rispetto, nella società segreta ascolta attentamente il profeta dei film di serie zeta, atleta della devastazione, artista della mutilazione, cultore dell'ossessione, mi chiedo dove vado a finire con tutto questo odio, parlo di problemi senza rimedio, te datte e fatte un giro al parco, mentre io spacco in quattro il palco, e te pippi talco, e la gente mi chiede se ciò che dico lo faccio davvero e sto incazzato nero, sbandiero la bandiera del Truceklan in cima alla montagna, supporto solo rep castagna, (?) weekend di terrore in campagna, sgamo la tua magagna, affanculo te e la tua lagna, niente fiducia nella tua puttanata, in giro a casa solo noi tra noi, te cambia strada, non sto qui a Roma per turismo, promuovo il teppismo e ogni suo estremismo, ciocca il trans co le Vans che sfoggia, la T-shirt del Tklan, ogni fan alza il vero macello, vero bordello, cancello, sto regazzino fa il duro ma è come un budino, come il maschio latino inculato nel bagno turco, come un bambino menato e stuprato cresce con l'odio in corpo, odio il corpo e il corpo del reato, in ogni mia storia c'è qualcuno che viene assassinato, tiro sassi nel supermercato, tanto qualsiasi cosa che compro m'hanno fregato e lo Stato ruba a me e io rubo allo Stato, seguo le leggi dell'incappucciato!

[Rit. x 2]

Truceboys è un colosso mosso dal disagio
Truceboys è un colosso mosso dal disagio
Truceboys è un colosso mosso dal disagio
ciò che dico ciò che faccio è frutto di un presagio!

Presagio — Metal Carter & Cole
inserito da Andyking44

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook