13k+ testi hip hop italiani.

Soul of a Supertramp
Mezzosangue

♥ 5791

A volte conta solo sapere che viaggi,
e a loro importa solo sapere che piaci..
Avanti fra le serpi, le trappole e i miraggi,
la destinazione è le tracce che lasci.
Capita che inciampi sopra i passi loro
e ogni volta ti ripeti stringerò più i lacci.
Loro che hanno messo tutto sotto l'oro,
tutto tranne me,
questo è "Soul Of a Supertramp".

La destinazione è l'alibi del tragitto,
è quando prendi fiato per la corsa anche col petto trafitto,
è un passo dopo l'altro, pensieri in conflitto,
centomila promesse: sentieri che ho già visto!
Aridi e disumani occhi senza una meta,
carezze date con mani di forbici come Edward,
loro che fanno a gara a chi più si riempie di nulla,
io che svuoto l'anima a calci e spero che funga.
Baby butta terra sotto i piedi e cielo in testa, viaggio verso me,
l'unico percorso è sopra un foglio, ho un passo in ogni rima,
questa gente è vuota e chiama strano te:
chiamano "cravatta" quella che per me è "il guinzaglio del 2000".
Ho l'attitudine di Supertramp, altro che il tuo Superman,
con la nausea addosso pe' 'sta società di Barbie e Ken. (bleah)
Giuro che non riesco a andare in giro.
Fuori luogo in ogni posto in cui cammino e mai stato più vivo!

RIT.
Tenetevi le chiese, la fede, lo stato,
tenetevi le banche, le rate dell'auto,
tenetevi i tg, le markette, le vette,
tenetevi la merda alla radio,
tenetevi fazioni, bandiere, lo stadio,
tenetevi ogni cosa e ogni cosa che ho dato,
ma tutto ciò che a voi non è mai bastato lasciatelo a me:
Soul Of a Supertramp.

Il sole batte sulla testa anche se dentro c'hai la tempesta:
batte, entra nelle stanze di chi resta barricato in casa come in testa
chi m'ha rubato il petto era entrato dalla finestra!
Occhi che si prestano a spaccare serrature per tirarti fuori,
tu resti fuori da te stesso e chiudi ad assi e chiodi.
Ah si! Tu eri quello forte..
Pensano che impari a non cadere se l'hai fatto mille volte.
A volte devi solo proseguire dritto, fidarti dell'Uno e di ciò che ha scritto.
Siamo pennelli, i colori le emozioni
ed anche i tratti più neri fanno parte di bellissimi disegni.
Alzati, cammina sulle punte
di mine stemperate di chi anche stanotte ha fatto le ore lunghe.
Cammino in queste giungle ma solo come un cane,
in bilico fra amore e fame ma non cado come chiunque!

RIT.
Tenetevi le chiese, la fede, lo stato,
tenetevi le banche, le rate dell'auto,
tenetevi i tg, le markette, le vette,
tenetevi la merda alla radio,
tenetevi fazioni, bandiere, lo stadio,
tenetevi ogni cosa e ogni cosa che ho dato,
ma tutto ciò che a voi non è mai bastato lasciatelo a me:
Soul Of a Supertramp.

Soul of a Supertramp — Mezzosangue

Inserito da Paolo Lupo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook