13k+ testi hip hop italiani.

Una Mattina Come Tante
Micromala

♥ 777


(....Bella per il nostro fratello Fiume a.k.a. Mystic River!Reggio Calabria!c'ha dato questa musica e che volete che vi dica,è solo una mattina come tante!il resto è storia...Micromala!...)

(Gionni Gioielli)Mi sveglio la mattina con la manca di saliva,allo specchio del cesso che mi manda la mia faccia radioattiva di riflesso,espresso caffeina che se passa quel sapore,della sera prima in cucina,la mia fame azzanna quel che avanza del pane,di 2 settimane all'oliva,rimane del mio posto un pò traumatico,quasi post-atomico,ma il mio posto è comodo ed è caso come vomito,martello il mio cervello e l'incudine che stringe il cappio sul mio stomaco,mi pare che mi chiamano,ma come mi chiamo sai che quasi lo dimentico,chissà che cazzo vogliono,che fuori piove,dal bagno il richiamo del water che mi vuole,m'asciugo con la manica,dopo aver parlato a dio con 'sta cornetta di ceramica,cancello i precedenti di 24 ore,a colpi di sciacquone ma sto in piedi da svarione,brucia come inferno la mia gola infiammata,cerco refrigerio a lunghi sorsi di una birra sgasata,lasciata accanto al letto in uno stralcio di nottata,è lo spazio che si spacca nel tempo che dilaga,come le mie pupille le bolle vanno su e su ci son le meraviglie!

-rit.(Nex Cassel x2) Alla mattina normalmente dormo tutti a lavorare ma è la fase più fuori del giorno! Quando sono sveglio tutto quanto è flashante,mantieni la tua calma è una mattina come tante!

(Giamma)Lei dorme ieri parlava a vanvera,ore 10 del mattino e cerco una fuga qui in camera,ricordo poco il mal di testa mi calpesta,la festa di ieri era molesta di sicuro,sul muro ancora i segni dell'amplesso sesso hardcore che cazzo,si sa che schizzo come un pazzo,mi rivesto e sto tranquillo e non trovo le sneakers,quelle bianche vernice la sola in grafite,che cazzo,voglio fuggire prima che si svegli,in un attimo mi eclisserò e non voglio che mi veda più,cancello il numero che ho scritto sul blocchetto quante volte ho detto smetto ma chi fermerà 'sto andazzo?e avanzo,esco dal terrazzo quatto quatto,la porta è chiusa a chiave io già mi preparo all'impatto e scivolo,come ogni mio rapporto troppo frivolo,mi reggo ma in bilico,sembro fatto di chimico,tra un secondo precipito,la sua madre è là io mi lancio dal terrazzo con prestazioni da stunt,mi sgama,piacere mister Giamma e chiedo scusa,sarei uscito per la porta ma era chiusa,la situazione è un pò confusa ma mi creda,sua figlia è una mia amica mica è la mia tipa mica male,risponde mi sfiora con un dito,che fai bevi un caffè che è appena uscito mio marito?chiaro che accetto l'invito e son dolori baby contaci,scene da film vietato ai minori ma alle 11!

(Nex Cassel)Sono le 8 di mattina ed esco per le sigarette,avevo già fumato l'ultimissimo alle 7,mentre sono sveglio da un giro di lancette,schivo quel cazzo di vicino che si intromette,chi si comincia ci scommette casa mia è sempre il peggio,anche se la cambio ogni semestre,le mie maestre dell'asilo mi hanno detto tu sei fuso,Francesco meglio che fai uso!

-rit.(x2)

Una Mattina Come Tante — Micromala
inserito da Captive

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook