13k+ testi hip hop italiani.

No Sense
Microphones Killarz

♥ 1625

[rit.]
no sense (x16)

io sottoscrivo tio toh nah nada non firmo col sangue sta ballata
assieme al ritmo che non quadra fatti una squadra per dirmi ti ricattero
non ci sara di dove non vorro dire su di te robe non so
no sense qua noi altro che nocche dure e pam pam
siamo sfigati a cui danno le multe pure sopra al tram
dacci un countdown da non rispettare per un cazzo
anzi attaccati al nostro ti ci portiamo a spasso
non posso darti consigli io non sono in grado
ma tu studia se sei bravo fatti i ritmi che sudavo
il viaggio è un bene se fatto s’è fatti assieme
e a dirtela tutta con me non conviene
ca-ccio liriche al benzene ed il mio seme mangia seme
divora e non s’astiene spezzando gambe pure a cio che teme
banger gratuiti postavo per avere insulti gratuiti io speravo
ma manco forse perché lasciavo con tanto di palmo ma tanto

manca un unità, una tinta unica,
ho pezzi di puzzle di un quadro che invano comunica
escludi l'audio che accumula una ridondanza a senquenza multipla,
la creatività e un attività che non si mutila
l'ultima parola spetta te spettatore che assisti a un cliscè di artisti
che son visti più come cash che lirica ludica
non dire tutto tanto per la cronaca ma per una cronica passione
che obbilga a una forma poco canonica
laconica figura attonita comunica comuni intansioni con musica che sa di plastica
il senso della vita non lo trovi da bonolis
a secondi o canti fabri o siete fabbricanti di illusioni
toni che misuri in herz o toni che misuri in gol
è il testo che fa contesto e io ti contesto i migliori
resto lustro sempre e ad ogni costo
dandogli un senso rispondo a un problema che non mi ero posto

arriva in tinta con la, senza il viso di una carogna
col poster di madonna, in camera è una vergogna
se cado, mamma è la sola ad accorgersene
che se le- mie amiche dovessero farlo sarebbe una svolta
tu fallo l’ennesima volta
no problem, la fotta, ragione, sommossa
sensi di colpa da vivere, impercettibili all’iride
correre e uccidere in musica i sogni figli di sogni che fanno sorridere
re si bemolle (dum dum) lividi e amore (dum dum)
dischi che parlano solo di rap
e quest'oggi resto fermo
lontano da chi vuole il meglio da me
ma di sti tempi il rap finisce con il clap per iniziare di là
per iniziare assieme a nuove suono-sonorità
non è popolarità, restringo i cappi, entrate in questo mondo
uscitene matti

[rit.]

No Sense — Microphones Killarz
inserito da Anonimo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook