13k+ testi hip hop italiani.

Spring Beer
Microphones Killarz

♥ 3903

mi accochio per la situa cassa di peroni
13 dobloni domani a pranzo fuori
gli altri sempre pieni di invenzioni
straordinari! giochiamo a chi piscia piu a lungo senza mani
la panza si fa il doppio fa caldo e quasi scoppio
batto sopra al fegato sperando non mi stroppio
tiepida e gia l’aria la chitarra suona e scoccia
buttala nel fuoco rifomenta la ristoccia
preparo un’altra torcia dico al tipo e non sia accorge
la tipa è a far la doccia senza il reggi bocce
rido sguardo scemo da chi è primo
consumatore e frequentatore del casino
avessi l’infermità non starei mai a casa
ma in questo mondo stronzo quello sano non si paga
riparte la mia saga a sfottere chi ti caca
a sfottere chi ti chiava a fotterti se sei brava
a correre se ci sgaman in giro per la contrada
io qua ricordo nada se la ripresa m’è costata
scleri in mezzo al mare e caffè piu limonata
ci scleravo in mezzo al mare e me la son portata

[rit.]
io voglio tanta birra, dai versamene un po’
dai versamene un boccale pure a me
amicizia e sigarette, fuori fino alle sette
dimmi dove s’è visto che si smetterà

esco di casa col profumo dei fiori
sorriso in bocca e le chiavi nei pantaloni
qui chi non guida può scolare galloni
mamma ricordamelo, sono una frana là fuori
il parabrezza scotta, come il sedile
ma è tardi e non fai tardi per non morire
dai, metto in modo e parto, ab-basso i finestrini
oppure morirò dal caldo
arrivo dove sapevo, cerco di parcheggiare
retromarcia aspè non vedo, fisso spacco il fanale
cristo santo mio padre, avrà sicuro da ridire
"tu almeno un padre ce l'hai..." eh, che devo dire?
versane ancora, dai
balla con me per sempre
sai per caso dov'è il bagno?
sai dov'è il bagno? torno sul ritornello tranquillo, però è urgente

[rit.]

minchia quante tipe con le puppe a pera
passami un altra birra e poi rum e pera
c'è chi si fa uno splif e chi una pera
poi dicevi che la frutta non piaceva
a chi? qui è un paradiso tropicale
tra pere, meloni e per fortuna poche banane
slpit, da versamene una altro boccale
che qua neanche il peccato sta più originale
vedo dienne barcollare da quando è arrivato
corrado correre verso il bagno e uscirne appagato
nientemeno devo tenere gli ormoni a freno
perchè ho un anello al dito che per me ha un significato
nato lo scorso springbeer
il primo bacio è magico, il secondo è intimo, e il terzo è solo ruotine
abbiam cantato stasera
solo per (entrare gratis) bere gratis, e usare il plurarle maiestatis visto che è primavera

[rit.]

Spring Beer — Microphones Killarz
inserito da Anonimo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook