13k+ testi hip hop italiani.

Vittima Di Un Gioco (w/b)
Microphones Killarz ft. __

♥ 2172

Nasty
E qua C’ho il vuoto che mi assale \ sapessi come ci stai male quando lo strato superficiale sta per crollare \ ti aggrappi a frasi idiote messe giu tanto per fare io non volevo piu starci posso giurare \ E quale prezzo c’avranno sti miei discorsi tolti da contesti che ho messo nei presupposti \ ma si sa bene dove finiscono i miei occhi e piu me li strapazzo piu loro si fanno rossi \ è un meccanismo insano io quando gremo t’amo non penso un cazzo da un tot come mi chiamo??? \ c’ho fame ma non capisco piu dove siamo \ stiamo giocando ma non siamo noi che decidiamo \ strano???!!! \ sudo perché c’ho ancora poco in mano \ lui fa sul serio e adesso abbonda con il gramo \(uuhh) me ne scommetto una che dopo questa moriamo \ stringi il laccio e mordi la lingua perché sta botta non faro piano….
Namara
Sono nervoso sudo freddo, aspetto una chiamata/ il santo che se esiste mi rimette in carreggiata// perchè alla fine io non sono cattivo/ anche se ho un'arma nella mano e un altra fronte nel mirino/ solo un istante per pensare/ quando io coi miei cugini lo facevamo per scherzare/ mi sentivo potente co quella finta mano/adesso ho un martello di vergogna che picchia il cranio/è l'abitudine che muove, io sono inerme/penso a mio figlio, sono certo, non capirebbe/ non lo sa che è più difficile/ lasciare tutto dire al boss che non è cosa e andare in carcere/ chiedo perdono a Dio sperando ascolti/mi faccio schifo da solo ma è troppo tardi/ vorrei che fosse stato un gioco per ognuno/ che se premevo il grilletto non moriva nessuno
Lustro
Vittima di un gioco più grande di me stesso eppure spesso in modo inconscio mi ritrovo nello stesso posto dove appena ho un’po’ di cash lo cambio in fish sperande che cresce ma un altro stipendio così sparic-e come mia moglie, che mi ha lasciato con troppa foga accusandomi che il gioco d’azzardo per me è come droga “ma no amore cosa dici la mia droga? i tuoi baci” eppure avevo speso i risparmi di una vita di sacrifici \ e mi ritrovo di nuovo lì e quella soglia varco mi atteggio da gran signore ma dentro mi sento sporco vado al banco e alla gente che ho attorno non do importanza mi arrivano della carte che mi ricordano l’infanzia quando si giocava a natale a casa dei nonni quando non tenevi ai soldi e avevi ancora dei sogni no che non c’era trucco anche se zio imbrogliava di brutto ma ora sono un fallito il gioco mi ha tolto tutto!!!

Vittima Di Un Gioco (w/b) — Microphones Killarz ft. __
inserito da namara

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook