13k+ testi hip hop italiani.

Se Voi Ci Capireste
Microspasmi ft. Bassi Maestro

♥ 1774

(Bassi Maestro)
Fatti 4 passi con Busdeez, tranqui, ti rilassi
che a conti fatti, più sbatti, siamo 4 gatti
nemmeno tanto scarsi a ben pensarci
te che mangi, me che scasso assieme a Microspasmi.
Puoi invidiarci dall’alto cagarci il cazzo
questi marci dal basso pagarci il pranzo
puoi comprarci l’album, puoi tenerci al caldo
pagarci una tantum, i marci che intanto fanno
che di anno in anno, non hanno il contratto
non hanno contratto stress da infarto
non hanno un infatuo per rapper da scarto
ma fungono da palo per un furto da scasso.
Vieni nel mio studio che ti pelo
lo senti il gelo, mi pensi scemo
con Salvo e Diego staremo
poi a vedere chi ne sa e chi ne da
con i fra sto tra fat-Milano-bro e la mia città.

RIT.
Se fossero tette, sarebbero seste.
Se fossero un gioco, sarebbe il Tekken.
Se fossero i giorni, sarebbero sette.
Se fosse la naja, sarebbero stecche.
Se fossero tette, sarebbero seste.
Se fossero un gioco, sarebbe il Tekken.
Se fossero i giorni, sarebbero sette.
Se fossero le vostre so che voi ci capireste.

(Medda)
E yo, ti domandi ancora chi li porta sti chili
Medda e Bassi te li pressano nei solchi dei vinili,
ci facciamo grossi giri dentro ai 33 giri
anche con le orecchie mozze ti mozzicherei sto feeling.
Tu miri e ci spari o c’ammiri e vai fuori
per me sta roba è da paura come Dario con i Goblin.
Inglobati sti loghi, Microspami e Sano Business
rime, beat, no fitness, no steapsy, no misters.
Qui non si rappa per riempire misure
ma per entrare dentro teste più dure, più durature,
che al micro danno suture e il rap li stacca da terra,
che hanno i padiglioni extra-large come sta penna.
Medda, Bassi, assi che danno salassi
se ste rime fossero sassi sarebbero massi.
Maxicono delle casse di un impianto che spara
roba più grassa dell’amica di Kruska, Tatiana.

RIT.

(Bassi Maestro)
Non ci lecchi come a scuola, vecchie della vecchia scuola
mettevo i dischi prima che tua madre lo prendesse in gola.
Siamo Hip Hop, Hardcore, Under
gli studi giù in cantina o su in locanda, “musiranda”.
Tutti in branda come a naja,
comperi alla Standa? Suono ancora “Vamos a la playa”.
Se fosse rap, la vita per me sarebbe
cash cash cash cash.. yo Medda Med!
(Medda)
Sto con caca gioielli che fanno macelli
pezzi da “Fate bene fratelli” i miei fratelli, sali in sella barbie
sbarbi e babbi senza garbo ne riguardi
mi riguardi, mi risenti, vuoi questi unguenti
non ho il pane, ho i denti marci perché ho in bocca rudimenti
ignoranti come sti elementi
blocchi, tocchi che ti mettiamo dentro questi nuovi segmenti
Medda Med hombre, flashscia il passaggio
sul beat all’arrembaggio quando arrivo do coraggio
il rapper che mi provoca va sotto quando sente
Medda con la mente prontamente
metto le mie rime, tu ne vuoi in freestyle?
Lo sai che passa? Medda nella cassa
la roba ch’è più grassa, Medda,
e yo, sopra il beat non raffredda
lo scarso sente la mia roba e se ne scappa in fretta…

Se Voi Ci Capireste — Microspasmi ft. Bassi Maestro
inserito da IntROmc

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook