13k+ testi hip hop italiani.

Babbo
Migliori Colori ft. giga, ivan

♥ 1309

Era uno stupido vizio
era solo un capriccio
che passerà, che passerà

Rit. [giga]
Babbo, ti ha comprato l'auto,
il telefono nuovo e t'invidio
uhhh, che bella vita che fai tu,
tu che sei straordinario.
Ma babbo non si è accorto è distratto
che parli e ti muovi da matto
uhhh, che bella fine farai tu,
tu che sei straordinario.

[kiave]
Pensa un pò che da me a cusè sta ??..?? al bronx
ma che aria tira nello stesso posto giù a new york?
contraddizioni, che vuoi dai miei pantaloni?
t'indisponi, non mi trovi tra i tuoi cloni?
chevrolet, crupier, collier
ma spiegami perchè lei ti aggiusta la cravatta e guarda me
cos'è? cantina o club? cemento o parquet?
lei ti ama? o è solo un'altro plaid per il cash?
la gente col pensiero se la pompa e a dire il vero
neanche solo col pensiero
avrò il mio SM '58, starò in una bettola
il tuo bicchiere di cristallo prima o poi si sgretola
penetra sta patina e immagina una macchina che macina
l'anima sanguina in ogni lacrima
la mia gente fischia, non s'immischia con la striscia di chi
veste mala's ma i cd li masterizza

Rit.

[franco]
mi piace come ti comporti, quello che indossi
pantaloni rossi, scarpe lacci corti,
tu portavalori di sbaraglio
3500 watt che tieni dietro al tuo porta-bagaglio
dimmi se sbaglio ma babbo alle spalle,
tua madre paga tutto pur di farti svuotare le palle
guardi le stelle,
tuo padre le parcelle
tu mi prendi per culo, io il culo delle tue sorelle
sguardo, sgarbo e stile
uomo virile e vile,
l'educazione dove va a finire?
in dosi esagerate o ricche porzioni hai bisogno di dritte
le nozioni che comprendi te le da le pasticche
donne incinte, paga daddy
per lei, per marco ed eddy
e anche per tutti i suoi eredi,
quanto chiedi?
vienei, prendi il sole dal mio terrazzo,
mi dispiace ma mi stai letteralmente sul cazzo.

Rit.

[ivan]
la notte s'arroventa nella lenta scansione delle ore
al buio al fiore non sboccia l'odore
e troppo è stato, è freddo e incolore
è contraffatto Iris,
lì fuori c'è una jungla da esplorare
è l'habitat naturale, Iris
ignori cose veramente amare,
e il sole che sale
non ti lasciar cogliere
tutto quello che hai attorno lo puoi togliere
è solo polvere, non ti lasciar cogliere
hai ancora troppa luce da scorgere
ti devi sporgere, non ti lasciar cogliere
la malaerba ti vorrebbe avvolgere
al suo insorgere
cospargi il mondo col tuo polline.

babbo, babbo, babbo...

Babbo — Migliori Colori ft. giga, ivan

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook