13k+ testi hip hop italiani.

La città
Mondo Marcio

♥ 1651

Intro :

Ahah! damn uomo!
guarda quante luci uomo! guarda quante luci!
non è magnifico?
dicono che per ogni luce c'è un uomo dietro!

Appena passo per le strade della big city
non posso fare a meno di pensare ai miei nini
marci cresciuti così già da bambini
crescendo per diventare un'altro P.Diddy
ti hanno messo dietro le sbarre ora mi scrivi
io ho provato a rinchiudermi tra i miei libri ma
sembra che tutto il tempo passato mi ha cambiato
e ora passo per le strade come uno sbandato
la testa,le stelle,il cuore al terreno
la mia mano è sul volante,ma il mio piede non è sul freno
adelante un marcio ha visto il mattino così tante volte
perso tra guerre e tra (?)
i frà ti lasciano in mutande
uomo la città del fumo
cerchi affetto e non ce ne per nessuno
ti giuro che se potessi cambiare lo farei
uomo io sono ancora qua tu dimmi dove sei
nella città!

Rit.

La città,la città
io continuo ad andare in alto
e andare fuori di qua
quando penso ai miei frà
e ai marci che non ho più accanto
ma questo è come va
ma baby questa è la città

Che sia Brooklyn o Paris
questo è dove tutti quanti vogliono chips and cheese
è un (...?)
marci che ti porteranno fuori di qui
per avere un paio di verdoni freschi
marci nelle jeep suonano e i pedoni fessi
in questa vita entri in gioco alla nascita e quando muori esci
è così facile,non è la terra di Davide
frà i miei marci tengono ancora quelle armi cariche
il popolo di Dio accanto alle sette sataniche
shit uomo Dio deve rimboccarsi le maniche
per salvarci tutti quanti
i barboni muoiono al freddo
e le signore fanno brillare i loro diamanti
le prostitute sono così affamate
puoi vederle per le strade tutta estate
ti chiedono un favore
ti danno il loro amore
ma anche con mille uomini saranno sempre sole
nella città!

Rit.

La città,la città
io continuo ad andare in alto
e andare fuori di qua
quando penso ai miei frà
e ai marci che non ho più accanto
ma questo è come va
ma baby questa è la città

Guarda non voglio la mia realtà
che mi tiene stretto e non mi va
di passare come uno fra tanti
sono un marcio e ho futuro davanti
nella città!
voi marci provate a buttarmi giù
ho diciotto anni e sono ancora su
mi chiedo quando arriverà quel giorno
in cui voi stronzi vi togliete di torno
nella mia città!
ho chiesto a Dio "please fammi morire"
uomo ho già visto troppe cose che non riesco a capire
perchè l'uomo deve inseguire i soldi?
vallo a dire a chi è nato nel dramma
o è cresciuto contando i morti
ma il quartiere italiano splende
che sia droga o pizza non c'è un marcio che non vende
cash in mente appena può lo spende
questo mondo vive di leggende
puoi farti una villa e chiudere le tende
oppure se sogni di girare il pianeta e ogni meraviglia
e perchè sai che dall'altra parte c'è qualcuno che ti assomiglia
un blunt in bocca,un genio nella bottiglia
forse è questa la mia nuova famiglia
nella città!

Rit.

La città,la città
io continuo ad andare in alto
e andare fuori di qua
quando penso ai miei frà
e ai marci che non ho più accanto
ma questo è come va
ma baby questa è la città

La città — Mondo Marcio

Inserito da Gabry Mangiapane

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook