13k+ testi hip hop italiani.

Non So Volare
Mondo Marcio

♥ 8533

verso uno:
Faccia a terra e ali spezzate, ali rotte e strappate, abbattuto/da tutto un mondo di lotte armate, un'altra/tra le tante vite sotterrate e addormentate in questo/lungo sogno di una notte di mezz'estate, uomo/non so volare ma devo provarci qua cerco/angeli ma vedo solo marci e non posso starci/tutti i miei sforzi di uscire e di riuscire/in un contesto ostile, ma non mi riescono a capire sono/solo, tra fallimenti e corse all'oro/e vai al lavoro e intanto sogni il volo, dimmi se/tutto è andato come pensavi te o se/non piangi perchè non hai più neanche le lacrime, la vita non è/facile?uomo la vita uccide, puoi leggerlo/negli occhi di un marcio anche quando ride, è scritto/sul braccio nello spazio tra le ferite e incide una/pelle che sta tra smanie omicide e uomini dinamite,/ora io posso continuare a cercare di illudermi/che non sia soltanto un tirare a trovare degli utili/ma fa male, ormai mi conosco,è qua a/terra il mio posto, uomo un marcio non sa volare

rito:
ma ti giuro che una volta ci sono stato in alto
troppo lontano per poterci tornare, c'era
un marcio che mi sembrava un angelo bianco
al mio fianco e mi stava accanto tra le stelle e il mare
guardavo il mondo girare senza nessun rimpianto
c'era soltanto nuova terra da coltivare
un solo popolo una sola anima e nient'altro
e uomo sapevo di sognare, un marcio non sa volare

verso due:
e ogni giorno fa più male, credimi/oggi cavalco un animale senza redini, tra pensare/
a mangiare e poi pagare i debiti, ma gente fatemi/volare oppure uccidetemi, non tenetemi/
così, tra sp e nero, giro fumato per/la mia città e mi sento straniero, uomo portami/
via da qua, non siamo vivi qua, siamo/cattivi perchè siamo in cattività, mi sveglio/
depresso e odio me stesso, mi guardo/allo specchio e odio il fottuto riflesso, perchè cresco/senza una famiglia da amare, ho solo bisogno/di gridare quanto mi manca qualcuno da abbracciare/posso sognare di modelle e interviste/con la mia faccia sopra tutte le riviste,andiamo/cos'è che cerchi? un pezzo di paradiso? anche per mezzo/paradiso non avresti i cancelli aperti, un marcio non sa volare

rito:
ma ti giuro che una volta ci sono stato in alto
troppo lontano per poterci tornare, c'era
un marcio che mi sembrava un angelo bianco
al mio fianco e mi stava accanto tra le stelle e il mare
guardavo il mondo girare senza nessun rimpianto
c'era soltanto nuova terra da coltivare
un solo popolo una sola anima e nient'altro
e uomo sapevo di sognare, un marcio non sa volare

verso tre:
e ancora
mi sento figlio di un popolo che è da poco/e so che sceglie la terra perchè è più comodo, uomo/è la razza umana come al solito pazza e puttana/la gente ammazza e cambia faccia per la grana, sette su sette/ogni settimana non la scordi, ormai lo sappiamo/non ci alziamo per il peso dei soldi/questi ingordi che non siamo altro, con tanto di quell'afghano/nei corpi che ci fottiamo i ricordi, e tu ancora/sopporti, è da pazzi uomo avere scazzi/
da alienarsi e ritrovarsi solo, ma frà si sa chi sono/e allora cazzi loro, vedrai i falsi giù a/terra a guardarsi mentre ti alzi in volo/se c'è un premio non ha intarsi d'oro, è solo riuscire a/amare davvero e poi nient'altro, ora sto a guardare/un posto più in alto dove andare, continuo a/provare anche se tutti mi dicono che un marcio non sa volare

rito:
ma ti giuro che una volta ci sono stato in alto
troppo lontano per poterci tornare, c'era
un marcio che mi sembrava un angelo bianco
al mio fianco e mi stava accanto tra le stelle e il mare
guardavo il mondo girare senza nessun rimpianto
c'era soltanto nuova terra da coltivare
un solo popolo una sola anima e nient'altro
e uomo sapevo di sognare, un marcio non sa volare

Non So Volare — Mondo Marcio

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook