13k+ testi hip hop italiani.

Tre metri sotto terra
Mostro

♥ 19301

Quante rime saranno passate da questo microfono..

Ho costruito il mio futuro dentro una cantina
Mattone dopo mattone, rima dopo rima
Ricordo quando attaccammo
Il microfono alla spina
Dopo niente fu come prima
Noi solo noi, ci credevamo solo noi
Vogliamo prenderci tutto, distruggere i vostri eroi
Dobbiamo farci notare senza soldi
Solo con gli sforzi
Senza contratto
Ma il fatto è che siamo tre stronzi
Noi siamo il sole nero eclissiamo la scena
Qualcosa di mai visto prima siamo luce nera
La nostra musica è catartica alla sua maniera
Abbiamo dato a questa gente una speranza vera
Mixtape dell'anno prendiamo il comando
L'odio che ci spinge
Andiamo siamo i falliti più in alto
Questi lo sanno nelle pupille ho due diamanti
Finchè i miei occhi non si chiuderanno

All'ombra della città
Tre metri sotto terra
Io sono nato qua
Questa è la mia guerra
Tra chi spera che perda
Tra chi spera che muoia
Lacrime di gioia
Tre metri sotto terra

A un certo punto ho detto adesso tocca a me
Era il mio momento, me lo sentivo dentro
L'artista rischia quanto chi scommette
Ho tirato il dado e ho fatto uscire sette
Scommettendo sul sette
Ma mentre lavoro come un cane
Sento l'ansia che mi sale
Mattè sta merda deve funzionare
Quello che hai dentro vale 24 carati
Vuoi o non vuoi ho dato voce ai disperati
Finalmente vediamo dei risultati
La firma con Honiro
Numeri da capogiro siamo ripagati
Il pubblico che cresce l'odio che si infiamma
Probabilmente tua sorella vuole essere
La mia Rihanna
Il disco è fuori la nave salpa
Trasporta chi lo ascolta è un viaggio
Da un emozione all'altra
Qualcosa cambia se dare senso alla mia vita
E' sempre stata la mia sfida io ce l'avevo fatta

All'ombra della città
Tre metri sotto terra
Io sono nato qua
Questa è la mia guerra
Tra chi spera che perda
Tra chi spera che muoia
Lacrime di gioia
Tre metri sotto terra

Poco dopo siamo di nuovo giù in studio
Insieme a Giulio
Mettiamo in pratica gli anni di studio
La roba spacca troppo
Finiamo il disco quasi non capisco
Cristo qua c'è il rischio che facciamo il botto
E così è stato, il resto è storia
I drammi del passato superati dai giorni di gloria
Potenza lirica del nostro rap brutale
Siamo l'origine del male
Siamo i primi in classifica
Le nostre facce di merda sul Messaggero
Mio padre che mi chiama
Mi dice mi hai reso fiero
Al fianco uno dell'altro fin quando non moriremo
Col volto sporco di sangue non credo ci puliremo
Parola agli sconfitti
Che quando noi siamo usciti
Vi siete terrorizzati siete stati tutti zitti
Supereroi falliti è questa la leggenda
Muori solo sulla felpa
Siamo al top di questa merda

All'ombra della città
Tre metri sotto terra
Io sono nato qua
Questa è la mia guerra
Tra chi spera che perda
Tra chi spera che muoia
Lacrime di gioia
Tre metri sotto terra

Tre metri sotto terra — Mostro

Inserito da Vale Retro

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook