13k+ testi hip hop italiani.

Cio Che Vuoi L'ottieni
N3mesis

♥ 918

Ti avevo avvisato di tutto quello che facevi
Ti ho detto il mio parere e di mettere i freni
Ti ho detto che ti stavi mano mano allargandoti
Cresceva il rischio, ed infatti eccoti
alla fine fai e facevi, come volevi
Ricordando quei giorni lunghi.. ma molto brevi
Bevi, per dimenticare il punto di vista
Io faccio rime, ma non mi ritengo un artista
Ci stà, altra gente che riesce a superando
Chi invece tenta di rifare tutto quanto
Tu, cerchi un appiglio per regerti,
Cerchi nuove vie per non perderti e motivi per non arrenderti
Eccoti, arrivato quasi all'orlo del precipizio
nei guai per vizio,
ricercato da qualunque tizio,
Credi che stà finendo,
invece sei arrivato soltanto all'inizio

[Rit]
Cio che vuoi l'ottieni
Il tuo futuro non è programmato dai tuoi geni
Ma migliorato grazie al tuo ieri
e il tuo domani è nelle tue fottute mani ..

Siamo come braccati nella rete dei pescatori
E ne usciremo fuori, solo quando saremo migliori
Tieni dentro lo sfogo, fai bruciare quel rogo
Perchè la vità và così, non è mica un gioco
Poco dopo che vedi gl'altri che ti stanno accanto
Quando sei soltanto affranto e sperando quanto manca (tanto)
Spenti, come la luce negl' occhi
questo passo ormai lo hanno attraversato in troppi
Torti, pensa che tu per la gente ti sbatti
E nel momento del bisogno invece loro alzano i tacchi
Cuori infranti con pensieri contorti
Superando ogni circostanza per quando si è ancora forti
Poi vi siete accorti, che non è così facile
Il cuore al contatto di un altro è sempre fragile
Pugile, metti K.O. il destino
Perchè quì nessuno ci esprime desideri come il mago di Aladino.

Siamo arrivati al momento della verità
Risolvendo ogni problema e ogni banalità
Quà, ormai riusciamo ad andare avanti in pochi
Quì, o te la vivi o nuoti prima che ti affoghi
So chi, riesce a caversela per miracolo
Chi invece aspetta informazioni da un oracolo
Immagino, quanti sono ancora in ansia
Ad aspettare che la loro fame ormai si sazia
Strazia, ringrazia chiunque gli vada incontro
Fanno di tutto senza rendersene conto
Fanno e danno tutto quello che hanno
Non rimarranno cicatrici contro questo danno
Non vanno neanche più avanti da soli ragionando
Molti imprecano o pregano cecamente qualche santo
Sbando, perchè sai che sto aspettando
E' questo il mio destino, sono io che lo sto segnando.

[Rit] x2

Cio Che Vuoi L'ottieni — N3mesis
inserito da n3mesis

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook