13k+ testi hip hop italiani.

Fino Alla Fine
NateBlow

♥ 963

Sono qui ancora incredulo
pochi gradini mi dividono da quel fottuto palco - scenico
mi disinfetto lo stomaco con l'alcool - Jeriko
è stata distrutta e maledetto chi la rifonda - zione
di un mito che non ha espressione - ore
a plasmare parole, l'odio cucinato col rancore - muore
chi beve l'intruglio se è l'essenza dell'assenzio che mi leva il pudore - nove
millimetri che forano i 9 volti dell'anima - pura
la gemma che stende l'occhio se è creata dalla natura - insolita
se chi ha troppa emozione in corpo vomita
e ci sono, differenze di ambizioni, illimitato il costo
che ti rendono uomo o creano un mostro,
ma sappi che solo quando più vieni esposto
è il cuore che parla al posto nostro
io guardo fisso in faccia la morte e le sputo addosso
perchè se l'affronto è il guadagno io sono ancora vivo a scrivere al mio posto

rit.
non è il cucchiaio che si piega ma il mondo intorno ad esso
non è l'uomo che prega ma Dio che ci fa avere bisogno di sè stesso
ed è l'ora che non vuoi vedere ma se la vedi è ora di morire
spingi frà, non mollare fino alla fine, fino alla fine

sol chi non è amato sa cos'è amare
solo chi non mangia sa cos'è la fame
amen.
e tu vorresti provare a vivere un ora del mio sangue?
da caldo a freddo in un istante
vorresti provare a vivere un giorno della mia storia?
da vivo a morto e in entrambi i casi niente gloria
perchè qui ce la si suda
pensa che la verità è così povera che gira nuda (l’hai capita?)
e i panni sono così sporchi che se li laviamo in casa
finisce come in shining, è sangue che dilaga.
qui non esiste 13esima o giorno paga
teniamo sempre le mani in pasta ma la merce è avara
se non sai a chi mettere i piedi in testa sulla strada
finisce che i piedi te li accomodano con i fiori in una bara
e non voglio aggiungere altro o piango
ma anche le lacrime qui si pagano col dolore di qualcun'altro x 3

rit.
non è il cucchiaio che si piega ma il mondo intorno ad esso
non è l'uomo che prega ma Dio che ci fa avere bisogno di sè stesso
ed è l'ora che non vuoi vedere ma se la vedi è ora di morire
spingi frà, non mollare fino alla fine, fino alla fine.

se il fegato è andato a puttane
l'unico male che mi possono fare è quello mentale - solo apparente
se il mondo è andato a puttane
l'unica cosa che possiamo fare è continuare a farci del male - per niente
quindi mi sono abituato a fare pregio delle delusioni con costanza
dopo ogni quale mi chiedono: ma quanto male ti hanno fatto? mai abbastanza.
io costretto a volere il materiale
se uno non ha mai avuto soldi ora solo quelli riesce ad amare
più ne ha più ci gode
e più ne fa più ne vuole
lascio verità stese senza che il corner abbia le prove
che sono stato io a far esplodere il cuore di nobel
a me l'aida e la sua lode se quando in cielo piove
le mie strofe s'incidono sull'anello del signore
tra terre di mezzo e buio profondo
sarà il rancore degli agnelli di Dio che darà fuoco al mondo (fuoco al mondo)

rit x3
non è il cucchiaio che si piega ma il mondo intorno ad esso
non è l'uomo che prega ma Dio che ci fa avere bisogno di sè stesso
ed è l'ora che non vuoi vedere ma se la vedi è ora di morire
spingi frà, non mollare fino alla fine, fino alla fine, fino alla fine, fino alla fine..

Fino Alla Fine — NateBlow
inserito da Blackblock

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook