13k+ testi hip hop italiani.

L'antidoto
Nayt

♥ 3043

Andavo a scuola che ero largo quanto basso, coi miei vestiti..
mi fermavo a fumare in ogni parco, co un po di amici..
Non sono più un ragazzo, sono un uomo, col cazzo gridi con me pà
hai perso il mio rispetto da sempre non è per l’età.
E mentre il mondo piange la gente si vende a metà-
prezzo e in mezzo metterà pure i figli per pietà
si, c’è chi risparmia ma è sempre più chi spreca
noi beviamo il mondo ma il mondo non disseta
E wow! Io non faccio niente di che
dico quello che sento ma non so niente di me
ero solo un ragazzo che le prendeva dalla vita
e poi ne sono riuscito con qualche dente di meno.

E tutti dicono:
“vai a lavorare dai”
No, io ho un sogno
“beh sei ridicolo”
A costo di restare solo senza un amico..
“tu sei pazzo!” Non è vero! “guardali ridono!
hai preso il veleno..” Non è vero era l’antidoto
ho scelto di vivere “hai scelto il pericolo!”
E tu? tu?! eh? “cosa?” Che hai fatto?!
Vivo ancora ma per poco ed ora..

E’ come se stessi in una bara
..nessuno che chiama
sento che qualcuno c’è..
sento che qualcuno c’è..

E mi resta un’ora, resto fermo ma la testa vola.
Ma la testa vola.

L'antidoto — Nayt

Inserito da Emanuele Quarta

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook