13k+ testi hip hop italiani.

Lettera Ad Un Amico
Nemi

♥ 1641

Oh Bella frà mi permetti di parlarti?
e non dire non ci tieni non voglio sempre cercarti
tra gli scarti di una vita che sta andando ormai a puttane
tutto qui intorno è morto ed io soffro come un cane


i sentimenti e le passioni sono tra false ammissioni
di chi mi rompe i coglioni ancora con finte lezioni
filosofi di un arte con carte bruciate a parte
nascoste dietro un lingua che adesso mi sa che arde


e perde il concetto di essere un essere umano
diventano Dei con la smania del sacro e profano
bestemmie in settimana poi l'ultimo giorno in chiesa
si lavano da dosso lo sporco con la preghiera


lei fiera è un mamma che si fa in vena la sera
un figlio carico che piange ed è già lì che si dispera
gioca alla lotteria bisogni e sogni di chi spera
ed io qui a raccontarti il mondo preso alla leggera


rit.

Dj Geso mix




Pensavi avessi finito allora non hai capito
ciò che il male ha concepito l'arte del rimaner vivo
cattivo con gli altri e con se stessi punitivo
e ammiro chi piange a scuola per il voto negativo


io non riesco a fottermene se vuoi ora mi descrivo
ho perso un padre per le sue colpe da recidivo
mia madre piangeva ed io piccolo per reagire
passarono anni arrivò il suo amore a ricucire


ma la vita - si sà - va a braccetto con la morte
scomparve l'amicizia e attacai i cocci della sorte
la fiducia non esite e l'amore tanto meno
curerebbe i miei cari che cadono senza freno


vorrei che lei sapesse che paga gli errori miei
e fa più male adesso adesso che non ci sei
è lecito chiedersi dove vai e come stai
frà in ogni caso spero che tu mi sentirai

Lettera Ad Un Amico — Nemi
inserito da NemiakaMarco

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook