13k+ testi hip hop italiani.

Una Sera Qualunque
Nemi

♥ 1009

Mi son chiesto milioni di volte cosa succedesse
se avesse avuto un senso uno scambio di promesse
emesse con premesse poco nitide e distinte
stinte da coloro che le davano convinte


se è grafite basterebbe il passaggio di una gomma
la bellezza è donna e quel che ti lascia è la colpa
è troppo il senso di vuoto già mia manca l'equilibrio
mi spingo al di là del cielo scopro quest'inizio


Quando chiesi perdono a Dio per cosa stavo facendo
esplodendo dentro proponendo il cambio evento
cambio vento cambio dentro cambio tempo cambiamento
in un momento perdo tutto e ora perdo il/ presentimento


di un qualcosa che è certo ed é scontanto il mio rigetto
se permetto a me stesso metto all'asta il mio rispetto
la risposta non è pronta tranquillo non m'importa
come De Andrè busso cent'anni alla sua porta



rit.

Una sera qualunque grida la nostra storia
Una sera qualunque traccia forte la memoria
Una sera qualunque spinge oltre la realtà
Una sera qualunque si ferma all'eternità



State dando per scontato quello che ho ricordato
contatto lo sconto di una pena che ha tramandato
mato il silenzio in uno scempio abominevole
mi stringo tra le mani come un cazzo di pieghevole


la sera accompagna il buio dell'accaduto
caduto tra le braccia dell'urlo che ha preceduto
il sangue i brividi Dio e la sua corte
dentro le lamiere 21grammi san di morte


Chiamo Chiara e l'egoismo non risponde ovviamente
lei non sa niente sta con brava gente
Chiara a mente chiara mente chiaramente
intelligentemente stupida che brucia nel presente


Sembra inutile piangere sulla quella fottuta tomba
m'inonda il pensiero che sfonda come un bomba
giura che incomba il suo sorriso mi circonda
che ad ogni botta rompa il senso che mi sprofonda

Una Sera Qualunque — Nemi
inserito da NemiakaMarco

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook