13k+ testi hip hop italiani.

Due Momenti
Nick Sick

♥ 1277

Due Momenti
Nick Sick – La Bibbia Nera
I più grandi uomini sono i più soli
Lo capisci che sto zitto per soffocare i dolori?
Ho poche foto in cui sorrido
Nello specchio mi vedo sbagliato
Il mio futuro è scritto con le dita su un vetro appannato
E vacci avanti te senza avere un futuro
E a ridurre la tua rabbia è un voglio morire scritto sul muro
Chi ancora non è andato presto o tardi se ne andrà
È quello che non ti ha ucciso che prima o poi ti ucciderà
Ho preso ciò che ho avuto e l’ho messo da parte
Tanti schiaffi, pochi grazie
E dai miei ho appreso le parolacce (fanculo)
Ed ogni Vaffanculo che ho urlato dimmi a cosa si riduce
Quando è dalle crepe sul cuore più buio dal cui esce la luce
I miei sfoghi riecheggiano dentro le anime di chi come me non ha avuto altro che le lacrime
E dal dolore che ci unisce ed avvicina le persone
Cerchiamo stabilità ma abbiamo un carattere instabile

Prendi tutto quello che ti ho dato e mettilo dove nessuno vedrà
Perché quello che siamo è lo specchio dell’eternità
Ascolta questo mio dolce dolore, È la ninna nanna di chi dentro muore
Dio ti prego scusa se mi senti, ma dammi ancora due momenti

Wow cazzo e quanti anni ho
E quante ne ho passate coi miei bro!
Solo voi mi capite
Abbiamo le stesse ferite
E vaffanculo il rap
Non esiste niente che ci divide
Tutti soffrono ma pochi ne parlano
Noi preferiamo sorvolare come Albatros
Sto riempiendo i miei silenzi con le urla
Perché da solo è vero che sto meglio ma senza di voi no!
La gente non mi piace, non sono capace ad amare
Io non riesco a darmi pace per chi tace e vuole urlare
Griderò per chi ancora non sa se ce la farà
Questo dolore sarà la mia unica eredità
Che cazzo ne farò di questa vita poi vediamo
Un mio ti odio vale più di mille tuoi ti amo
Nessuno mi capisce, sto malessere è una malattia
E se vuoi guardarmi dentro fammi un’autopsia

Prendi tutto quello che ti ho dato e mettilo dove nessuno vedrà
Perché quello che siamo è lo specchio dell’eternità
Ascolta questo mio dolce dolore, È la ninna nanna di chi dentro muore
Dio ti prego scusa se mi senti, ma dammi ancora due momenti

Due Momenti — Nick Sick

Inserito da Simone Bottaro

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook