13k+ testi hip hop italiani.

La Musica Sorride A Tutti
Night Skinny ft. L-Mare,Mastino

♥ 1131


(L-Mare)Inalo l'anima dell'aria come giro tra i pianeti,mi sveglio come un alleluja mi attaccano il cervello dei divieti,mi perdo nella notte buia diviso da passione agli angoli del cielo 2 magneti attirano,costellazioni emozioni in gola tipo induja immagini di foto povere sbiadite sotto dita di polvere,divido le schermate che mi arrivano sugli occhi in rintocchi viviamoci un'immagine stupenda,dromedari nel deserto che mi avverton la contemplazione soffio sulla foce al Gange la serenità,sperando che non ci si riprenda sai che Dio non piange lascia che mi stenda sulla sua semplicità implicita,sogno che mi incita e se mi ospitano nuvola ho bisogno di una mia rivincita,ti resta impresso questo verso credi in te stesso ma a te stesso trova il nesso con il resto di questo universo!

(Mastino)Verso l'orizzonte perso con lo sguardo di fronte ad un altro oltre che incombe,irrompe in successive metamorfosi che ci attendono nel tempo rompe le forme forse per un nuovo cambiamento,la stessa Madre Terra che ci accoglie in grembo ha un progetto in mente anche se non si comprende fino in fondo,la mia anima la venera il suo sguardo mi accarezza e mi rigenera protegge dalla tenebra come una sincera e pura preghiera alla fortuna perchè scacci ogni paura scritta in una lingua sconosciuta,eppure comprensibile come la nuda verità compiuta incisa sulla battuta che ci aiuta!

(L-Mare)Come estasi innalzata a stasi come frasi in temi morbidi vellutate ipotesi con mobili remi,sensibilità che fugge ma ritorna fida faida tra le stelle ribelli che ignare del patire invidiano,la nostra luce riflessa temi la vicenda più complessa ogni insidia malcelata scaturita dalla me demessa,i crosis se sveli una richiesta nella semplicità la liricità si avvita su se stessa,l'improperio deleterio del tempo che placa il flusso fermo in amarezza,ogni circonferenza della nostra essenza ammicca l'odio che si impicca sopra al podio,in un abbraccio compulsivo collettivo in visibilio la lunghezza è ottemperata dalla mia follia,una mente ottenebrata manda lettere d'amore alle sue vertebre,mentre Dio è assopito inerte si và via quel che resta è il poter essere leggeri e viver la poesia (ah-ah!) e così sia!

(Mastino)E' la meccanica del karma che ci marca sotto pelle,navigo le stelle guidato dalla corrente galattica,senza caravelle immerso nelle profondità inseguo la luminosità della via lattea e sento la forza nel calore l'orgoglio,scaturito dal germoglio di un fiore unisce il nostro foglio come con un piccione viaggiatore voglio liberare amore,non appena l'ho scoperto e mostrare cosa ho dentro come un intervento a cuore aperto nel momento in cui osservo tutto ciò che mi circonda,so che il nostro spirito ascolta una realtà più profonda che la vista non ci racconta,gioca a biglie con le sfere celesti in movimenti complessi più di quanto tu capiresti,gesti antichi come resti in siti archeologici flusso di note che dissetano la mia oasi e meditano come monaci sulle scritture,offrici le tue sconosciute campiture di colore e nuove trame sulle quali la mente può riposare,più di quando saluto e me ne vado in pace amen!

La Musica Sorride A Tutti — Night Skinny ft. L-Mare,Mastino
inserito da RebelKire

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook