13k+ testi hip hop italiani.

Non Ritornerò
Nocivo Regaz

♥ 619

Strofa 1

Come volete,
quindi adesso volete che cambi il mio essere
non ho un cazzo da perdere quindi come volete
no problema, qualcuno in fondo gia lo sa
stacco il biglietto -sola andata- verso la mia nuova età
età non anagrafica, io cambio dentro
ma stavolta lo faccio in pratica e non lo lascio detto
è cosi che mi diverto, la vostra ipocrisia
è il fondamento sul quale giostra sta democrazia
la mia via è l'agonia verso un dolce tormento
di chi non si aspetta un cazzo ma continua nel perseguimento
di un sognio infranto ma tanto non ne risalgo
rimango a contarne i pezzi con le mani giu sporche di fango
chiudo col passato, con quello che è stato
cambio fuori, cambio dentro, si sono cambiato
ho imparato che se sei te stesso qua lo prendi al culo
quindi si fotta tutto il resto, io non ritornerò e lo giuro

Ritornello

I miei compari, gli infami
i più bastardi, i più cari
gli anni passati, i miei sbagli
i miei sogni infranti
la fatica, il mio rancore, la rabbia
i pezzi d'amore, metti l'anima in pace perchè
non ritonerò
le mie emozioni, ambizioni,
le sensazioni, le insoddisfazioni
e tutti quanti i miei fottuti errori
il mio cuore, il mio orgoglio
il sudore sopra ad un foglio
metti l'anima in pace perchè
non ritornerò

Strofa 2

Nocivo Regaz è il nome di quel coglione che racconta
per la gente che vuole sentire ma poi non ascolta
io figlio di un soldato che da la vita allo Stato
e di tutto quello che ha fatto di che è stato ripagato?
Papà si spacca il culo per un misero stipendio
dimmi se non è l'unico uomo da cui prendo esempio
Mamma, adesso ride e mi abbraccia tutte le sere
ma so che dentro è l'opposto di quello che da a vedere
mio fratello non lo so che cazzo di strada ha preso
ma se ripenso al 2000 ogni stronzata che fa è meglio
vedi non racconto cazzate tipo del ghetto
ringrazio Dio di avere una famiglia e pure un tetto
ma a quanto pare qua chi è troppo apposto si ignora
quindi "fatemi una sega che dopo vi sb**** in gola"
non vi piace sto linguaggio? Lingua che adorate
fate rate ascolte mi fotte un cazzo se mi amate o odiate

Rit.

Strofa 3

Non credo più a belle parole, le frasi, finte promesse
voglio la dimostrazione e il resto si fotta per sempre
preferisco pugnalate invece di baci al veleno
tanto meno abbracci fugaci solo per fare il gesto
il dito medio è il gesto che adesso vi dedico
non necessito di amore di seconda mano che non merito
l'ennesimo "no"
è la fonte da cui prendo ispirazione per dirvi che non ritornerò
nella mia mediocrità
sto bene, tanto poi sapete che chi è in vetta un giorno prima o poi cadrà
chiudo il dolore nelle pagine, ho speso anch'io le mie lacrime
per gente nata dall'incesto tra apparenza e immagine
ho preso a calci un sogno si, per poi pentirmente
come una madre che uccide il figlio e confessa il crimine
le tue parole, fuoco che incendia quel foglio
sul quale ogni rima nascondeva solo il mio sogno,
eri tu

Rit.

Non Ritornerò — Nocivo Regaz

Inserito da Manuel Vs NocivoRegaz

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook