13k+ testi hip hop italiani.

Santeria
Noyz Narcos & Gengis Khan

♥ 1961

Noyz Narcos:

Questo e' il giorno dei conti dei nomi e cognomi
Una sacca da palestra piena di lame e bastoni
quando cresci con i vizi Cristo non li abbandoni
Vedi il corpo di cristo crocifisso tra i mattoni
Roma incarna Coney Island la mia banda ha i suoi colori
Spiega il sangue con il sangue,butta il sangue sopra i riflettori
Vedi fattoni contro il muro ingurgitare meth sopra un marciapiede
In sedee' robba di polvere e schede
Fende l'onda come Paul Cayard in barca a vela
Nella Yard pozza piena di vernice rosso e nera
Un trans spalma phard sulla barba mette giarrettiera
Scende in strada l'ultimo boy scout muore stasera!!
Sfila tra i palazzi a schiera a testa alta nei sobborghi
Ti sporgi dalla finestra è già da un po' che non sopporti
Incroci sguardi storti,scrivi drammi da cinquanta grammi
Taglio merce bilancino insieme da cinquanta anni
Non si parla questa merda non vi accanna
Figli di puttan(n)a brucia mc e fumo una canna lunga una spanna
Chi te manna quando roma dorme
Plasma me nelle sue forme bieche
Dona le visioni mie a persone cieche
Secco senti questa e torni a sede alla tua scrivania
Logica come un pazzo fottuto questa robba mia
Taglio Young Vet a fine notte a denti stretti
Mai vedranno la mia brutta faccia nei loro colletti
Scendi in strada coi pugnali piu' affilati
Fotti i pazzi esaltati
T-Klan SANTERIA illuminati
Cemento ai palati.Noyz Narcos è il Matic
Entra in collisione coi cervelli da diversi lati
Al campo santo trovi il resto dei tuoi cari profanati
Blood fanatic lascia b-boy per strada sbudellati
Proiettati nella meta per l'euro moneta in guerra
Merda black metal per la merda del pianeta terra

Santeria — Noyz Narcos & Gengis Khan
inserito da rick91

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook