13k+ testi hip hop italiani.

Gioco Detto Musica
Numeri 2

♥ 918

Punto primo
Resta quello che le DO inDOmito
In quello che le scrivo
E incido da un microfono
E lo sento vicino
Battito vivo che
Mi fa sentire come un RE in RE-gistrazione o sul set
Sensazione che MI FA MI FA
Esplodere calore
Proprio qua nel mio cuore e splende il SOL
E SOL-tanto che poi non tramonta ad ovest
Luce che non muore
Ma che mi illumina in ogni dove che sa
Recepire tutte quelle vibrazioni che da
E che scalda ad ogni angolo dell'anima
Spingendo ogni mio limite sempre piu'in LA in LA
Questa è la musica
La musica che amo e che mi ricolora la realtà coi synth
Tu alza il volume cosi
E se ne vuoi di piu' devi solo dire SI SI SI

Rit
Oh yeah
Sono suoni che muovono vita dentro me
Oh yeah
Le parole accompagnano toni in crescere
Oh yeah
Quella nota che penetra e riempie l’anima
Oh yeah
È un viaggio dentro un gioco detto musica



Uno la mia musica ed è quello per cui vivo
Due fino all’ultimo respiro
Tre i fratelli con me legati da un patto
Quattro i dischi che ho fatto, con o senza contratto
E quando nacque? Uno-nove-nove-cinque
Goder di malelingue
Sei sempre e comunque nella mente e nel sangue
Sette note e poi quel suono che distingue
E si distingue all’ascolta, si distingue di brutto
E poi otto, la vibra da sotto nel puntare più in alto
Questa è vita, nient’altro
Guidati Dai Maestri ’99 all’assalto
Con un passo prescelto, per alcuni un insulto
Per noialtri qui è tutto, dai teatri ai quartieri
Dieci, fate i seri testi veritieri
Sarà domani più di ieri, sono beat, son chitarre
Sono anelli sui bicchieri
Sono strofe, melodie, sono battiti di mani

RIT
Oh yeah
Sono suoni che muovono vita dentro me
Oh yeah
Le parole accompagnano toni in crescere
Oh yeah
Quella nota che penetra e riempie l’anima
Oh yeah
È un viaggio dentro un gioco detto musica

Se non ci fosse la inventerei
Portatemi via tutto ma non lei morirei
Gioco coi suoni che trovo, li rubo e li faccio miei
E li stravolgo con effetti pazzi filtri deelay
Di lei mi innamorai a quindici anni e quindi ci conosciamo da un po’
Non era bianca, vestiva larga, al collo aveva una targa
Con su scritto Hiphop e poi
Con gli anni a venire mi resi conto che
Aveva altri aspetti nascosti
E che non flirtava solo con me
E che cambiava d’abito a seconda dei posti
Detti questi presupposti
Sono tuttora innamorato, anzi abbiamo accordi solo nostri
Accordi che se non conosci
Farò di tutto perché tu li senta un giorno costi quel che costi

RIT
Oh yeah
Sono suoni che muovono vita dentro me
Oh yeah
Le parole accompagnano toni in crescere
Oh yeah
Quella nota che penetra e riempie l’anima
Oh yeah
È un viaggio dentro un gioco detto musica

Gioco Detto Musica — Numeri 2
inserito da karminati

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook