13k+ testi hip hop italiani.

Sbarre
Occhi di astronauti

♥ 742

Getta via la maschera dov’è il nostro futuro cadono nuvole pesanti fin dai tempi del muro addio addio rinuncio a quello che era mio precipito scaraventato nel vulcano dell’oblio io sogno prigioni volanti perforate dall’alta frequenza dei nostri canti ci sfioriamo le dita distanti federico dove sei dove sei non credo al tuo occhiale scuro mostrami il distintivo fammi vedere quanto un mostro può essere vivo hai mai visto la paura due cavetti e qualche scottatura non si farà mai chiamare dittatura

Ci sono tante prigioni e non tutte hanno le sbarre un uomo senza illusioni è schiavo nella gabbia di vetro più grande

L’aria è nera tra il cemento in galera rincorro la mia africa con pane e patate a cena incendio le coperte siamo rifiuti umani merde secondino hai la lama alla gola e se urli nessuno sente forse qualcuno dimentica che io sono una persona e ogni giorno i miei occhi esigono nuove bende ok generale la tua verità quanto vale vuoi la mappa delle mie ferite cosa speri di trovare

Il vento scopre ciò che è giusto per me i giorni esplodono e i loro detriti ci consumano li ho ricercati nel deserto perché volevo farmi solo un’altra vita con te

Ci sono tante prigioni e non tutte hanno le sbarre un uomo senza illusioni è schiavo nella gabbia di vetro più grande

Sbarre — Occhi di astronauti

Inserito da Occhi Di Astronauti

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook