13k+ testi hip hop italiani.

Boom Boom Boom
Othello ft. Stokka, Tommy

♥ 748

[eddie palermo]
Quanti soldi ho speso? Non te lo so dire,
credo che non puoi capire, teso perché fai l’ostile
m’a naso non so se quando fiuto mmerda come te,
quando siamo in tre non c’è un motivo per darti un perché!
(O.K.!) Un tentativo posso farlo per spiegarlo
ma un tentativo devi farlo per capirlo
se ti fa strano come vivo dentro al mondo,
se non ti è chiaro perché schivo il tuo che è solo di contorno
è perché: non mi baso su ciò che succede per caso perché so
che sarà mio soltanto ciò che avrò preso, conquistato e appreso,
se ciò che ho già deciso avrò seguito con costanza senza essermi arreso!
Certo che non potrò avere tutto e subito, non dubito
perché da quando ho cominciato ho sempre avuto un seguito, me lo merito,
ho scelto la mia strada, mi ci dedico, sarò la tua certezza, tu il mio pubblico! (Baby!!!)

[stokka]
Prendi quello che ti senti, lascia il resto a chi nel suo lavoro stringe i denti,
niente perdenti, so quello che faccio e so il motivo,
mica ti scrivo di viaggi che no mi vivo!
Bene o male, male o bene, vogliamo campare tagliando le maglie di queste catene
riuscendo insieme, aprendo un affare, compare e compare, tutto per svoltare
ma tu non c’importunare! … che io non t’importuno,
viviamo per le strade di città ma non siamo i “trentuno”,
ne tantomeno nessuno che crede fuoco il suo fumo,
ne tantomeno i bastardi che se non guardi l’hai già nel culo!
Tu sei fritto fottuto di diritto, qualora vuoi avere il sottoscritto in un piatto
sei più fatto di un intrippato da solo ti sei’nculato,
Stokka è il nome di sto soldato!

[tommy]
Opero nel campo come un chirurgo in un giardino, spingo,
traduco stile e rimo come fece Ficino, levo dal fango
gente che mi viaggia sopra il cazzo, gli mostro come spacco
e le rimando giù più in fondo e me ne vanto, affidati al tuo santo,
mi stimoli da ridere manco tu fossi Aldo
… ma non ci posso credere! … ne è già comparso un altro,
lo mando a farsi friggere da Stokka che c’ha l’olio sempre caldo.
Un fritto al giorno e leverò gli scarsi da sto mondo,
anche se ad uno ad uno ci vorrà mezzo millennio questo impegno
lo lascerò a un discepolo del regno che insieme agli altri soci a poco stiamo costruendo!
Metto a nudo qualsiasi rott’in culo mi giro con le strofe ad uno ad uno
poi li metto contro il muro e gli assicuro una merda di futuro
perché di stare al palo non ci tengo vivo già con troppo buio!

[eddie palermo]
Non so quantificare tutto ciò che posso dare
come fin’adesso ho dato fondo a tutto per partire
e ci sto sotto, sono sotto, come la donna quando faccio il missionario a letto
“BENE C’E’ UN PROGETTO!”, pronto, questo è il quarto prodotto
da quando abbiamo messo sotto troppe teste patto, riparto,
chi non se l’aspettava è stupefatto dal fatto
che un’em see torna’lla grande anche s’è stato dato morto!
He Yo! Scappino! Sono il chirurgo di cui sopra
e sappi che nell’orto ho pronto un minestrone da gran cuoca
“SUCA!”, prendi solo il massimo,
quindi prendi tutto il gusto che ti sto sfornando in questo attimo!
Caro amico, ti scrivo, prescrivo,
come un bravo dottore se stai male un lenitivo massivo,
sempre vivo: EDDIE più la Setta in testa come il Jet-Pilder
troppo stilo come Tommy Hilfigher!

[tommy]
Parto mo’, mi muovo come so, m’ispira la realtà per fare meglio quando scelgo il momento
di avere indietro il tempo del mio sbattimento,
andato per errore dentro al buco del culo di Nembo!
Ki-dice che non si fa un cazzo per un cazzo,
chi sbatte a destra e a manca il cranio e vede solo un pezzo
di quello che sperava di ottenere col lavoro
e adesso si ritrova come Key “solo” con lo stimolo in culo.
Porto il mio impegno al meglio però, spesso non lo vedrò ricompensato intero
ma darsi perso come spesso farà a vincere chi mangia
e in questo cesso per adesso come vedi questa gente abbonda,
come la voglia di non stare a casa
se non per lavorare e preparare l’ascesa
che spezzerà ogni vincolo che c’ha tenuti sotto
e da quel giorno sarà mafia contro chi non paga il mio prodotto!

[stokka]
Stokka, Nervo, Othello e il resto,
insieme illuminiamo a tempo perso il buio pesto,
è il compito dettato dal maestro ai guerriglieri,
conquisteremo acqua terra e cielo senza l’uso degli aerei
ma perora, ci accontentiamo di un piccolo sgamo
mentre progettiamo incursioni degne di un Iraniano terrorista,
investo fondi come un affarista, questo è quello ch’io chiamo essere artista!
Bella a chi mi ha sostenuto in questa merda,
vinceremo insieme, nessun perda!
Se ci sei lo vedi, anche se non sta in alto nei cieli,
il loro amore è sempre “manifesto” come Talib Kwely
in ogni caso, io vado a naso, tutto ritorna da dov’è venuto, da dov’è partito
quindi ora, io voglio quello che mi spetta e lascio l’altra fetta,
Stokka in nome della Setta!

Boom Boom Boom — Othello ft. Stokka, Tommy

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook