13k+ testi hip hop italiani.

Oltre le colonne d'Ercole
Paura

♥ 2032

Ho compiuto trent’anni tondo oramai da un pò e lo so da mò
Che recuperare fondi non fa più per me
Sono in costante ma nonostane ciò quello che fa per te ce l’ho
Vieni da zio Frank
Ciao come stai non ci si vede dai tempi del Big Bang
Parli slang e lo spek se non tengo i gingoli
Gang su gang col talento di uno sgang per i miei singoli
Basta vedere le sere che passo nere maniere davvero poco da cavaliere tipo il museo delle cere ho gli incubi,
sono sintomi
e si evidenziano
quando gli stolti pensano e sentenziano
e tu che sei tra i pochi buoni rimasti ti divincoli,
per questo te ne andasti,
per questo non ti licenziano più
per questo aspiri agli astri,
e non a quegli insipidi atteggiamenti ridicoli vidi la luce tra i vicoli mentre lacrime rigavano zigomi liquidi,
sotto i tuoi piedi come vedi
per ribaltare te e quello che ti circonda e tutto quello in cui credi siediti e chiedimi,
cos’è che più non c’è il perchè ma per me non è cambiato davvero un bel nulla credimi,
forse ora sono più meriti rispetto al nove tre,
forse finalmente sono coperto da crediti non è,
veterano come Ghandi la mia carriera a quarant’anni,
sarà appena iniziata questa è la mia strada è giusto che mi osanni,
a quarant’anni,
sarà appena iniziata questa è la mia strada è giusto che mi osanni

(Rit x2)
Si infrangono le regole
Si scontrano le revoche
Le cose si scompongono in molecole
Le puoi trovare oltre le colonne d’Ercole da un pò
Vai mo (x5)


Questo è il mio contesto e non mi azzanni nenchè se ti danni in un cesso di posto come questo finisci presto su un attaccapanni,
voto Mastroianni passo gli anni a fare danni tra malanni e affanni e a tirare rispetto a te che mi condanni Gianni,
questo è il mio mondo e mirando a sud come i normanni,
sono Robin Hood a Sherwood
I feel good ma non mi inganni
Sono da quelli traditi da pepite assortiti adibiti da allibiti finiti di vita stizziti ridi,
mentre tracanni sterco da fastfood
non vorrei essere nei tuoi panni
esperto tra i più disinibiti ambiti in più ambiti
agguerriti sopra a campi di battaglia
quindi sbaglia
prende fuoco come paglia
e centra dietro la mia maglia

(Rit x2)
Amo la musica quanto la verità
E parlo di entrambe
È tanto dai tempi di Simba che metto in atto idee strambe
Come Callisto neppure la samba la mia vita non cambia l’avidità ma il punto in questa patita la differenza a fanno le gambe,
In mezzo al campo sono Rambo ballo il mambo sopra un Jumbo Franco,
abituato a distinguersi dal branco
tengo una bomba nell’ombra rimbomba la tromba sono stanco,
porta pace nella tomba una colomba bianca ed ecco quanto,
cambio lo show dal limbo porto i grembo un bimbo da nove flow,
servativo di lunguaggio come lò’,
spingo conosce la storia del mandingo gringo,
tienimi soprimi un beat di Masta che devasta e farai bingo yes i know,
sapete che non fingo mentre c’è chi sembra bingo bongo l’orango tango


***** MANCANO LE ULTIME 4 FRASI *****

Oltre le colonne d'Ercole — Paura
inserito da HHcultyre4life

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook