13k+ testi hip hop italiani.

Echi
Porno ft. Gomez

♥ 1953

Rit. Porte segrete si apron sulla stanza secondi in danza evadon come spiriti dai tristi corpi di lancette in marcia
ora che il tempo non ha piu' importanza chiudo i miei occhi ad ascltarne in estasi l'eco ad oltranza

Levare all'alba per andare pescare occhi socchiusi per guardare il sole morire nel ventre del mare
Echi confusi di voci lontane amare una tale incontrare i suoi sogni rinchiusi e capire che vale
echi che sistemo in questo personal cavalieri del ramo cerchiamo e diamo sangue come persifal
dedito a pratica ascetica dono tempo alla grammatica che sento sintetica e rendo + pratica
un giorno che eterno e continua ergo si insinua metto il frutti di un quaderno prima linea
flutti di un onda che attenua la situa meno ceco piu' spago alla lingua e freno a quest' eco di invidia
Echi scarsi di miss undestanding senza avere 1000 volti per gli stolti e x i vermi
nel fiato degli altri ti perdi se non ti esterni ora lo fermi! ore che spendi a debellarne i germi
edifici dichiarati occupati i miei piani resi vani stringo mani che li hanno scordati
uomini cechi in vesti di padri echi di fasti passati e dalle classi uscivamo incazzati

Rit.

Sciolgo i miei occhi alla melodia di una dolce orchestra
ispira arabeschi di anima sporca sorti esili resti di cenere spenta
la notte di città sussurra con voce sommessa
seducente bacio di tenebra e luce sconvolge e spaventa
proietto il mio pensiero: lo fisso con sguardo di padre
che osserva il figlio pender triste da giostre nel cielo
inconsciamente consapevole ingenuo colpevole
sento scorrer nel vento un presente eterno e fuggevole
piccoli indizi riconducono un mondo ai suoi inizi
quando purezza era incorrotta, abitudini e vizi:
sorte che avvolge anche il piu' forte tra aliti di morte
anche vita è costretta a fuggir via da ben'altri orifizi
parvenze di sensazioni in rapporti fittizi
echi di addio tra lettere che presto avranno altri indirizzi
navi fantasma lascian porti concreti verso orizzonti
oltre cui l'abisso è annunciato con grossi divieti
profeti di una storia che ha poi cambiato il suo corso (noi)
fuoco nel cuore e mani immerse nel ghiaccio dal polso (poi)
attorno tutto ha iniziato a decomporsi di colpo
d'ecoes porsi in ascolto dall'oscura bocca di un pozzo

Rit.

Echi — Porno ft. Gomez

Inserito da keepitterron

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook