13k+ testi hip hop italiani.

Briciole
Pula+ ft. Levante

♥ 1531

[Pula]
Rimanderò a domani lo sai,
rimanderò a domani lo sai,
rimanderò a domani lo sai,
rimanderò a domani i miei guai.

[Levante]
Non serve il cuore, per sopravvivere,
non voglio il sale per condire le mie briciole.

[Pula]
Ma non ci vedi noi giovani ragazzi,
giovani promesse affacciate da vecchi palazzi,
guardiamo la vita che scorre veloce guidata dai vecchi
e rimandiamo a domani (sono troppo caldi questi letti).
Mio nonno fu ostaggio in guerra,
e io sono ostaggio di quando lui fu ostaggio in guerra,
e ho gli anni di chi ha il futuro che citonofona sotto,
e se la fa sotto, sprofondo nel divano del salotto.
Qualcuno ci salvi da questo calore,
ragazzi con il culo caldo moriremo tutti di sudore,
in tv dicono di avere fiducia, io mi mangio una banana
e lancio a terra la buccia e scivolo giù, ciao.

[Levante]
Non serve il cuore, per sopravvivere,
non voglio il sale per condire le mie briciole.
Piccole briciole, per sopravvivere,
non voglio il sale per condire le mie briciole.

[Pula]
Sto pessimismo non porta sfiga,
porta più sfiga una canzone d'amore di Liga,
che quando ascolto le canzone d'amore della donna che ti lascia
io d'istinto chiamo la mia e le urlo: SEI UNA BAGASCIA!
Che poi è così che ci si lascia; sei un ragazzo?
Non ascoltare chi canta nè chi ha superato gli -anta.
Siamo la prima generazione della storia dell'uomo,
che non ha chiesto giustizia e non chiederà perdono.
Viviamo dove c'è già stato il lampo, non ci sarà il tuono,
io prendo prendo la mia rabbia, e la faccio uscire in mono,
non so neanche cosa scrivo, che cazzo, si sapeva,
mi sento più solo di Adamo, puttana Eva.


[Levante]
Non serve il cuore, per sopravvivere,
non voglio il sale per condire le mie briciole.

[Pula]
Stamattina mi son svegliato alle nove,
giusto per vivere e avere le prove,
esco e non so per dove.
Il mio cuore è come una sigaretta spenta perchè
era buono prima di (tssh tssh) ma fa male dopo che (cough cough).
Per strada gente con una famiglia, che meraviglia,
batto le ciglia, qua nessuno mi somiglia,
io sono in quell'età com'è la tua,
che tutto ci fa ancora troppo male ma non possiamo dire bua.
I vecchi ci hanno rubato tutti i sogni,
o meglio, realizziamo solo quelli che gli soddisfano i bisogni,
e non ci resta che scopare più forte,
fare tardi e anche oltre,
case chiuse apri le porte.


[Levante]
Non serve il cuore (non serve il cuore), per sopravvivere (ah),
non voglio il sale per (non voglio il sale) condire le mie briciole (cosa?).
Piccole (cosa?) briciole (ah), per sopravvivere (per sopravvivere),
non voglio il sale per condire le mie briciole.

[Pula] x2
Rimanderò a domani lo sai,
rimanderò a domani lo sai,
rimanderò a domani lo sai,
rimanderò a domani i miei guai.

Briciole — Pula+ ft. Levante

Inserito da Carlo Alberto Mazzanti

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook