13k+ testi hip hop italiani.

Ieri, Oggi E Domani
Puni ft. May

♥ 742

RIT
[May & Puni]
Chiedi da me, com'e'?
le gioie, le sbronze, le storie, le stronze
vedi sempre con me
le voglie, le forze, le rogne, le corse
in piedi e non so come
le droghe, le morse, le poche risorse
ho solo la mia vita
è la mia vita
ne farse ne forse

[Puni]
Mi dicono che il mio passato è da dimenticare
ma ad ogni figlio di puttana
io voglio vederlo mendicare
le ho viste tutte e credici
dagli 8 ai 16
sono impazzito tra paure cure e medici
ma tu che cazzo puoi saperne
bevevo così tanto che già mi sentivo un verme
sul letto in ospedale inerme
ero un bambino troppo serio
mi deridevano mentre sul corpo mio scoppiava il putiferio
i primi abbozzi sopra il foglio con rabbia inaudita
bruciava come pozzi di petrolio in Arabia Saudita
quante cazzate e ragazzate
ho cicatrici perchè ho dato ma ho anche preso fin troppe mazzate
restavo e resto in mezzo al niente
dove c'è occhio per occhio
dente per dente e senza amici giusti sei un perdente
da piccolo grande o ragazzo
sono sempre lo stesso
sempre una gran testa di cazzo

RIT

[Puni]
Nel presente sgobbo come un mulo
dubito di Dio, ti giuro
vorrei mandare a fare in culo tutto e subito
sempre in passivo
così sfigato che mi scade ogni preservativo
per quel che vivo non trovo aggettivo
quali progressi, solo insuccessi
è un party in tre
io me stesso e me con i complessi annessi
la gente non fa sconti
per molti vali e conti
per come appari e quante puttanate gli racconti
il bello è che lassù mi vogliono fallito
fallito il cazzo, sono il pazzo più incallito
mo non mi piango addosso come mezze tacche senza palle
io voglio il meglio e non le pacche sulle spalle
capito?
Quindi mi scusino se sto fuori dal gregge
se piscio su ogni legge è la vendetta ciò che mi sorregge
ho la mia musica che chiamano robaccia
ma ti piaccia o non piaccia rimo come parlo e parlo in faccia

RIT

[May & Puni]
..forse
bisogna solo farsi forte
quando va tutto a farsi fottere
ognuno è fragile
e non è facile
credere in Dio quando c'hai solo la sua immagine
qui, basta un secondo
e ti crolla addosso il mondo
ti aggrappi a tutto
per non toccare il fondo
ho la mia musica quando niente è sicuro
ci provo ancora messo con le spalle al muro..
[Puni]
..nel mio futuro? Non trovo appigli
famiglia e figli
ma quali figli?
Io non saprei che cazzo dirgli
la mia è una razza che non ha successo
s'ammazza per eccesso
ogni notte abbraccia la tazza del cesso
per non parlare delle mie canzoni
non ho i versi d'amore del Manzoni
per stronze come Anna Maria Franzoni
non mi calo i calzoni
quant'è vero che mi chiamo Puni
e tu non mi accomuni a quei quattro cazzoni
vivrò di seghe e stenti
di fallimenti
metà stipendio ad una troia a cui passare gli alimenti
mi ci vedo vecchio e solo ormai in pensione
la faccia triste nello specchio e il corpo mio in ipertensione
prosciugherò il mio conto in whisky ed alcool
e con tristezza rivedrò i miei dischi sul soppalco
quattro parole ad ogni amico vero per e-mail
l'ennesimo bicchiere e andrò a finire sul guard-rail

RIT

Ieri, Oggi E Domani — Puni ft. May
inserito da Anonimo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook