13k+ testi hip hop italiani.

La La La La
Puni

♥ 695

Ogni sabato sera
va alla stessa maniera
ci ritroviamo in centro a 1000 con l'alza bandiera
dopo i casini fatti in una settimana intera
si beve in un locale per cambiare l'atmosfera
tiriamo in alto i calici ed inizia il giro, vin' do
e alla fine non so manco io a che cazzo brindo
fiumi di alcolici per tutto l'entourage
paghiamo il conto, usciamo, un altro drink e bon voyage
fischiamo a ogni ragazza che becchiamo sola
pensando per mezz'ora a come starebbe a cariola
e in uno stato simile
pure capire dove cazzo abbiamo messo l'auto è un compito difficile
cosa si fa, non si sa, ne lo decidiamo
più o meno seguo le cazzate che spariamo
tempo che me la faccio e me la finisco
capisco solo che siamo diretti in disco e cantiamo

RIT
La la la la la la la

Vedo le fiche
le amiche
e le gambe
se bianche o di colore io me le ingropperei entrambe
scolo l'ennesima e sento il calore a vampe
se non mi fermo tòrneremo a casa a quattro zampe
cin cin e ancora cin cin, non sono stanco ma
ricordo a mala pena dove vivo e il pin del bancomat
ballo giù pista
più lercio di un tubista
'mbriako do spettacolo seguendo la cubista
e si sa
che se continuo finisce in rissa
alla fine la bottiglia è l'unica mia donna fissa
vado al bancone e becco Deborah, con l'H
una vacca di polacca che già rompe e mi si attacca
vuole che mi trattenga e la coccoli
la mando a fare in culo coi polacchi a vendere i binocoli
lo sbirro ci fa uscire e non ce ne fotte mica
siamo per strada che ci scoppia la vescica e cantiamo

RIT

Siamo al parcheggio
Dio sa cosa farfuglio
so solo che mo scoppio e cerco un cazzo di cespuglio
mi reggo a stento e quasi brancolo nel buio
mentre gli altri in un angolo tracannano un intruglio
tempo di farla, ritorno e stanno stesi
devo guidare senza la patente da 6 mesi
grido e li spingo
ma sono sbronzi per un goccio
e allora guido e metto sotto stronzi ad ogni incrocio
a me non frega, la notte è giovane
"San Buca, sai cosa vado cercando mo e ti prego trovane"
nemmeno a dirlo e
vedo una bionda che sta bona
mi fermo e provo a caricarmi questa smandrappona
mi da uno schiaffo e mi mostra il terzo dito
cado nel fango e vomito come un rincoglionito
chi è collassato salta ed
in men che non si dica
si stappa un'altra e Dio la benedica, cantiamo

RIT

La La La La — Puni
inserito da Anonimo

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook