13k+ testi hip hop italiani.

La Prossima Fermata
Quinto Mondo ft. Dj Sponda

♥ 793

Levante:i pneumatici roventi dalle curve
Onami: il cammino di Santiago
Levante:il viaggio al centro di Verne
Onami:gli abbracci degli amici fuori dai bar
Levante:gli schianti tra le dune dopo il proprio arrivo a Dakar
Onami:l’ultimo treno per Tozeur
Levante:travelling man
Onami:volando in alto come Nas is like di Premier
Levante:la stazione di Cassino sui treni in ritardo e angelo che sto ancora aspettando
Onami:devo cercare il brivido dietro la schiena, la vibrazione che conduce alla Mecca, l’ispirazione che diventa terrena per altri è salire quando l’onda spacca anche sui panni cammino sopra i panni per imparare un mondo che non puoi vietarmi..
“Attenzione”si avvisano i signori viaggiatori oggi nasco senz’amore dall’acciaio dei locomotori dove si incontrano gli attori nello scarto tra segno e parto tra dentro il patto su nell’immenso poi giù all’inferno danzando sul tempo come mister Bo Jangles

Levante:non fermarmi ora ho bisogno di correre se dietro me c’è il me che non si può nascondere,non scappo e non lo farò se traduco vita mia in poesia come Truffaut so cosa manca,cosa avanza è che sono io che cambio sotto il cielo che mi guarda..spengo cicche di noia in bicchieri di paranoia mentre danzo con i flagellanti di Goya cento passi nella nebbia il mio percorso se ogni giorno sono morto e risorto..nel ricordo il mio sibilo di guerra e pace nella sabbia sono solo le mie tracce.. Angelo devi cercare Angelo per scrivere il suo nome nel vuoto e ricordarglielo ,resta un’anelito di sole nelle mie parole forse domani è mai..forse domani piove.

Rit: è il momento tutti i miei fratelli lo sanno,tutta questa gente lo sta solo aspettando,fumando,premendo i tasti di un telecomando..io mi domando dove stai andando..dimmi,dimmi dove stai andando,dimmi,dimmi,dimmi dove stai andando,dimmi ,dimmi,dimmi dove stai andando dove stai andando dove stai andando..

Levante:viaggio al centro del soul in una notte di lana bambini,storie senza trama,giù dalla transiberiana,calma,accendo l’ultima falda di ghiaccio mentre faccio il resoconto di ogni miraggio,alzo il volume per stordire i pensieri mentre fuggo da loro e bevo dai loro bicchieri,ieri ero nel rosso a bruciare ora ho un freddo maledetto in questo blu oltremare ho fretta di entrare lì dentro e so quanto e quanto ancora vivrò per ricordare me stesso come uomo libero..quanto manca perché tutto finisca quaggiù il blu non si vede ali su e giù per sempre.

Onami: dicevo che è un tip tap fra i passanti, piedi sui rullanti muovo nuovi passi con il rap,nella città nuove luci alla vista questa vibra quando cassino rattrista se le sue mani muovono le file a vita prima che la mattina ci uccida..se le parole ora si sciolgono in un pianto voci di un addio che si rincorrono nel canto..più in alto più in alto onde nell’attimo che si abbattono,sto andando dove va il vento, tornando fino agli inizi del tempo


Rit: è il momeno tutti i miei fratelli lo sanno,tutta questa gente lo sta solo aspettando,fumando,premendo i tasti di un telecomando..io mi domando dove stai andando..dimmi,dimmi dove stai andando,dimmi,dimmi,dimmi dove stai andando,dimmi ,dimmi,dimmi dove stai andando dove stai andando dove stai andando..dove stai andando…dimmi dove stai andando…

La Prossima Fermata — Quinto Mondo ft. Dj Sponda
inserito da Cassinosoul

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook