13k+ testi hip hop italiani.

Non m'accontetno RMX Prod. Zonta
R.A.K.

♥ 2920

Non m’accontento, tengo sempre in alto il mento. Scusa non perdono!
Scrivo quando fuori è tutto spento sta vibrando il suolo
Grido sono in testa “BarraCruda” adesso è il nome nuovo
Sfido ‘sti serpenti, ribadisco : Tu non sai chi sono!
Rak ah, liriche e magma, tu liriche e Magda,
Olivero mo stappa un Papero Big Pappa
quando sclero sul Clap Clap, rimmanna.
PaPa, pia da fumà chi te ce manna.
M’accontento delle mie ambizioni perché si accontentano.
Un ticket solo andata pe’ sta meglio non lo inventano.
Un filtro che raddoppia la mia bomba non lo vendono.
Un timbro che mi fa svoltà l’entrata estate e inverno, no!
Non fingo se dico che sogno di fare bingo.
E insisto sul fatto che piscio sopra ai tuoi jingle.
Spingo e godo, lei dopo tutta contenta
Ma fingo se dico che non la rivoglio a stecca.
Noi che tra i peccatori ambiamo ad essere precisi,
e che vorremmo piantagioni e canapai nei Campi Elisi.
Avremmo fatto un po’ di più per ogni amico andato in crisi
Avremmo messo più passione pe’ fa fronte ai sacrifici.
Ma è impossibile, tra queste iene poco è calcolabile
C’ho ‘n limite distingue le persone infami fraciche.(MERDE)
NON SPINGO PE’ L’APPROVAZIONE DE DU CAGNE INSIPIDE
Ma spingo leggendo sul mio corpo “il celo è il limite”
Insistere per credere, vive e non pretendere
Ridere il più possibile anche se ho le vene gelide!
Dimostra giorno pe’ giorno inchiostro alla tua storia
Di ronda, i miei fratelli ‘n campano co l’aria.
Rak mannaia fendo il vuoto che ci scalda dal didentro
Più o meno da quand’ero dentro il grembo che non m’accontento.
Ogni momento ho sempre protetto l’affetto, pur sapendo che il più bello dei rapporti poi ti fa sta peggio!
Vorrei cambiare gli occhi ad ogni mio fratello
Vederlo contento, ave’ gli spazzi che c’ha tolto il tuo governo.
Vorrei più fresco nell’estate e un meno freddo inverno.
Vorrei un affresco sulle strade invece di un cartello.
Il tempo è infermabile, non trattenè le lacrime.
Ogni sfogo adesso è figlio di una sofferenza incalcolabile.
Non fartene una colpa! Sai che vince chi dimostra.
Non so sazio, prendo tutto il vostro spazio,
MO SOTTO A CHI TOCCA!

Non m'accontetno RMX Prod. Zonta — R.A.K.

Inserito da Damiano Ilardi

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook