13k+ testi hip hop italiani.

Palestre Della Mente
Rajah ft. Marsu

♥ 635

QUESTA SERA ORMAI NON PASSA PIÙ NESSUNO/ FREDDO BASTARDO NELLE OSSA E SONO A DIGIUNO/ MI BATTONO I DENTI GIRANDO A GAMBE SCOPERTE/ NON ATTIRO CLIENTI...NON INTASCO CARTE/ SENTI IL RUMORE DI UNA SIRENA/ VORRESTI A MALAPENA BATTESSE IL CUORE/ PARTITA UN GIORNO CON LA DIGNITÀ IN VALIGIA/ MI DISSI NON TORNO LÀ SENZA DA QUESTA CITTÀ GRIGIA/ UNA MACCHINA SI AVVICINA E ACCOSTA/ UNA PUTTANA NON DECLINA UNA PROPOSTA, ASCOLTA/ SE È NOTTE BUONA M'INCULA SENZA VASELINA/ SE È CATTIVA MI FA A BOTTE VIOLA E MI ROVINA/ FINIRÒ NEL REPARTO A QUATTRO LETTERE/ PERCHÈ UNO STRONZO QUALUNQUE NON L'HA VOLUTO METTERE/ LA FINE DI MOLTE ALTRE CON UNA RICHIESTA:/ CHIAMARE MIA MADRE, DIRLE CHE NON L'HO FATTO APPOSTA/

RIT(X2):
SIAMO FALENE DI LUCI DA MARCIAPIEDE/ DICI: PUTTANE, FETIDA FECCIA DA STRADE/ SUPERFICIE LUCIDA, SI VEDE SE LA MACCHIO/ MA SULLA RADICE PUTRIDA SI CHIUDE UN OCCHIO/

CI SPETTANO LA NOTTE LE ZONE SCHIFOSE/ E LE STESSE BIGOTTE CHE HANNO CHIUSO CASE CHIUSE/ CI CHIAMANO MIGNOTTE VERGOGNOSE/ PERCHÈ SPORCHIAMO LORO L'HABITAT BORGHESE/ MA PER FARCI CIÒ CHE LA MOGLIE CATTOLICA RIFIUTA/ L'AMATO MARITO SCEGLIE L'ISPANICA PUTA/ FIDATAMI DELLE PROMESSE DI UN VERME/ VENDUTA QUI PERCHÈ SI MANGIASSE SULLA MIA CARNE/ ORA SONO UN ANELLO ALLA MANO DI UN RUFFIANO/ LO BACIA, LO SCHEGGIA, MA NON LO GETTA MAI LONTANO/ COL SUO DENARO FACCIO APPENA COLAZIONE/ MA PER MOLTO MENO PASSEREI LO STRACCIO IN STAZIONE/ DAVVERO CI VUOLE BENE...MI CHIAMA AMORE/ QUANDO CI STRACCIA L'IMENE SIAMO ANCORA BAMBINE/ E GIÀ DENTRO IL GREMBO PORTO UN BASTARDO/ AVRÀ I MIEI OCCHI, MA LO SGUARDO DI UN ALTRO/

RIT(X2)

Palestre Della Mente — Rajah ft. Marsu
inserito da Rajah

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook