13k+ testi hip hop italiani.

L'odore della notte.
Rapcore ft. er costa

♥ 6019

Eh si è, 2012, Er Costa, Rapcore.. Casinò 23.

Ora annusa l'odore della notte,
sta luna illumina le facce più corrotte,
pupille rosse, rotte, cime grosse, torce,
e la realtà che si contorge.

Undici e un quarto, la saluto, scappo,
.. (?)


Ci guardate, bruciamo ste serate,
non smettiamo di rollare neanche se c'ammanettate.
siamo fuori dai locali, 'che fate? entrate?'
imbocchiamo almeno un sette con l'erbe più pregiate,
luce ed ombre, la vista si confonde, l'odore della notte già nell'aria si diffonde, nasciamo per morire questo è vero, ma d'altronde,
mi sembra di volare ancora in vita quando fumo queste bombe!
E sai che c'è? ogni strofa che facciamo vi portiamo rap,
ora fai 'salut' come fossimo (?)
non ci fermi sopra il beat come Jordan sul parquet.
Se dai i numeri, Rapcore di sicuro è un 23.
Tu sei in posa coi capelli rosa, sembri quasi Pink (?)
Quindi vieni, quattro canne al giro, quasi svieni,
trattieni questo fumo e sputalo sui tuoi problemi.


Ora annusa l'odore della notte,
sta luna illumina le facce più corrotte,
pupille rosse, rotte, cime grosse, torce,
e la realtà che si contorge.

L'odore della notte. — Rapcore ft. er costa

Inserito da Emanuela Ema Attieri

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook