13k+ testi hip hop italiani.

Vecchie Foto
Rapcore

♥ 12039

Truth verse 1:
E' gioia mista a pianto,scorre piano tra i ricordi sembra un chitarrista anziano che risuona i primi accordi e avverti come freddo quando scrivo,e' un viaggio nel mio mondo,scavo affondo, ed e' un racconto introspettivo... e vivo in asfissia la nostalgia,in prigionia dell'ansia lei mi ammazza mentre piango in agonia,via dal corpo fa' che l'anima si innalzi piu' leggera faccio una preghiera ai cari e mangio solo un'altra sera per tutti i veri amici,le canne consumate le serate rinfrescate sul finire dell'estate le foto con mia madre che sorride,serena per Papa' ci rivedremo nella vita ultraterrena per la donna che io amo con passione e con rispetto, e' l'unica che scioglie tutto il ghiaccio che ho nel petto e restero' per sempre "La voce fuori dal coro" ascoltate,vi stupisce il mio triste repertorio...

Rit:Nel mio cuore scavero' tra i miei ricordi che vi do' storie che io rivedro' dentro Vecchie foto non mi fermero' ma non vi dimentichero' pure quando non ci sto' mi trovi in Vecchie foto (x2)

Deal verse 2:
quando guardo vecchie foto sento un vuoto ho in gola un nodo,sento caldo e dopo freddo dentro ho come un maremoto vaffanculo i sentimenti,sembra che a momenti esplodo,dai vieni a farti un tuffo nei ricordi dove nuoto...devoto a queste note anche stanotte ho lune storte quante volte ho visto amici piangere mignotte...per chi si infuoca e cia' la pelle d'oca quando reppo,se prendo i miei flashback e te li inietto in una flebo cio' in serbo un'arsenale grosso te lo scarico addosso,a chi mi guarda in viso e mente ucciso dal rimorso, il passato bussa,tremano le mani e' roulette russa il cuore pulsa non e' un film(magari!) ma fai la cosa giusta. lacrimo i miei stati d'animo sopra ad un foglio vivo l'inferno e voglio il paradiso quando muoio ora chiudi gli occhi vola in alto andiamo dove vuoi mentre brucio vecchie foto fatte con la polaroid

RITORNELLO x2

Rasty verse:
Corro giu' verso l'inferno perche su non mi hanno aperto ogni momento che ha segnato la mia vita scorre lento,ogni partita con Francesco giu'al campetto la mia prima rima fumo tabacco e cartina,cocaina dentro al setto la paura dell'arresto,la bevuta poi il processo,non mi pento per quello che ho commesso mi confesso poco,troppo spesso gioco con il fuoco,cio'che sento rimane ignoto non dimostro quello che provo sto' posto,mi sbatte al suolo non mi da' coraggio,mi tiene in ostaggio mi vorrebbe morto al 3 braccio me ne fotto da quando ho memoria,riscrivo la storia,uccido il destino e ogni paranoia sto fino a mattina co l'insonnia affianco non mi fido di chi ho accanto,fumo di continuo,manco sto' piu' fatto dai tempi del banco cane sciolto senza branco dalla strada la palco verso l'alto finche' non prendo tutto quanto...

RITORNELLO x2

Vecchie Foto — Rapcore

Inserito da Andrea Falcioni

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook