13k+ testi hip hop italiani.

Nemico Pubblico
Rischio ft. Guè Pequeno

♥ 2482

Rit. (x2)
Cosa succede in città il fuoco che brucia sto crack
e dejavù e in ogni flash
nel tuo club
la brace e dentro di te e alla polizia non va
loro hanno il tuo dossier e un ciak

Rischio:
Se un arresto è un pretesto no non fermerà
la maledetta vendetta per la libertà
si che presto per la fretta ma se siederai
la calma ingabbia e sai uccide già finchè la rabbia tracimerà
corre il denaro sulla torre poi nelle città
si c'è un malore ma le ore tic tac
non c'è dottore o riparo al diktat
chi non ci sta o è alla macchia o lotta qua
è la macchina che macina e sai vuole te è marci o correre
e non fa soste niente omaggi se ti vuole lo stress
e ai miei passaggi il carcere ma non depistaggi al loro codice
è la musica che chiama e sai qui trova budget
la pubblicità scova e tu sei il suo target semina lacchè
cresce dei De Sade muove dei panzer nei golpe
il mondo è golfo odore zolfo e sonde

Rit. (x2)
Cosa succede in città il fuoco che brucia sto crack
e dejavù e in ogni flash
nel tuo club
la brace e dentro di te e alla polizia non va
loro hanno il tuo dossier e un ciak

Fumo Ketama il mondo bolle la mia storia chiama
m'intercettano dal satellite?non scappo come Osama
fanno appelli alla calma ma il campo qui non si placa
un morto è solo una croce e una storia amara
e s'è il denaro che paga la gente è in gara
la giustizia parla la strada guarda il denaro spara
inizia e non finisce se non ha pace a trovarla
finisce se è una parola che manca
e tu l'amore chiedilo in banca la verità sulla stampa
la musica è una mantra no la vita non cambia
cerca se stessa e continua a trovarla
il mondo confonde la vita è battaglia
e in tutto questo c'è chi vive il dramma se non può comprarla
io rischio per pagarla e la sfiga la fa pagare
o fa parlare un infame a una guardia
lottare ora per la mia danza perchè è vera e cruda come tantra

Guè Pequeno:
Sotto le guglie del Duomo le voglie di un uomo
il foglio quante verità mentite come spoglie
superare le soglie del suono per cercare la mano di Fatima
ma in città chi mi da il 5 è Satana
parole pesano tu punta il dito
voglio far stare la bilancia del mondo in equilibrio
sto su giri per questo corro veloce più del disco
su questo disco corro il rischio
carta di debito in platino il tempo è troppo lento
per il nemico pubblico lui vuole subito
e la sua gente fa mosse non è karate
pensiamo oltre ci vengono date le scosse
da non poter stringere questa matita e vivere questa vita
stile real illegal scappi con mia scatola cranica
infame come Pachanka Jimmy e Guè ricarica bang banga

Rit. (x2)
Cosa succede in città il fuoco che brucia sto crack
e dejavù e in ogni flash
nel tuo club
la brace e dentro di te e alla polizia non va
loro hanno il tuo dossier e un ciak

Nemico Pubblico — Rischio ft. Guè Pequeno
inserito da alka

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook