13k+ testi hip hop italiani.

...Come Un Viaggio
Roggy Luciano

♥ 1443


(Roggy Luciano)Un giorno appesero su un muro una legge sopra l'argilla,scrissero una firma con l'oro che ancora brilla,senti quella roba sulla parete di scuola con la vernice che strilla e al sole sembra una scintilla,strilla troppi semplici concetti da capire,strilla perchè è troppo piccola per non capire,la voce sibila sul viso di gente distratta,vedo come vive crede che nessuno la guarda,piccola guerriera insoddisfatta della luna,sguardo solitario perchè è una solo una,tanto unica che non la trovi in film e musiche,tanto unica che patisce la solitudine,piccola e impaurita dai rumori se li senti i sensi di colpa per i tuoi dispetti,quando ti penti piangi e ti metti nascosta fra la coperta,la felpa e i jeans stretti,e guardi il mondo dialogando col rimorso e cerchi le tue spiegazioni cullando ragionamenti,cullata dal mare che osservi mentre ti parla,perchè non vedi la fine sei libera di inventarla!

-rit.(x1)E' come un viaggio,anche se spesso senti che è troppo,ogni andata deve congiungersi col ritorno!A volte sembra un'agonia fino al prossimo porto,stoppo,o mi fermo o ci rimango sotto!Frài!Anche se spesso senti che è troppo,ogni andata deve congiungersi col ritorno!A volte sembra un'agonia fino al prossimo porto,stoppo,o mi fermo o ci rimango sotto!

(Roggy Luciano)Parlo con te che ti perdi nei sogni quando ti parlo,affannata portando i colori nello zaino,guardi la mia vita e dopo distogli lo sguardo,come quando dici cose a cui in fondo non credi tanto,conscia di quello che tieni dentro e che ti sgretola,nata fra gente che non capisce non ti merita,non dimentica il peso di un'infanzia gelida,tu adesso medita riavvolgi e rivedila,piccola bimba incapace di fare pace con scorpioni che di notte frusciano come la brace,perchè lo sai che è tutto un equilibrio mo0lto instabile,che troppo spesso crolla in un silenzio insopportabile,piccola guerriera hai pronte le valigie e quasi temi proprio di tornare vincitrice,sai che son giornate grigie per poi ritornare a dire di aver lottato in un ricordo di cicatrice,io che posso dire?sto tra quelli fermi,forse ti guarderò partire con i fazzoletti,spero che i tuoi occhi restino sempre gli stessi,e che troverai quella carezza che da sempre cerchi!

-rit.(x1)

...Come Un Viaggio — Roggy Luciano
inserito da Captive

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook