13k+ testi hip hop italiani.

Nient'altro
Sace

♥ 546

Sace - Nient'altro

Rit. x2

Quando non ho nulla in tasca e so che sto affogando
quando mi sento affranto con la faccia dentro al fango
quando tutto attorno è privo io mi sento vivo soltanto
con sta musica e nient'altro.

Perso nel vuoto più recondito resto attonito
preso in ostaggio da un amore platonico
male cronico all'interno che difficilmente esterno
so che nulla sarà eterno ma sto fuoco brucia dentro
più di quanto immagini spinto ai margini
paure rendono i pensieri fragili al cospetto..?..
ti prego salvami da questa salita infinita
oppure ammazzami se non trovo una via di uscita
vedo sorrisi timidi e visi privi di brividi
con l'ambizione di sentirsi liberi
tu non porti mai limiti ricerca stimoli non fermarti
o come me finire per convivere coi rimpianti
non sto qui a giustificarmi anzi l'ansia sta per soffocarmi
solo questa melodia può calmarmi
preso dall'apatia mi allontano da gente stupida che giudica
solo sta musica può curarmi

Rit. x2

Quando non ho nulla in tasca e so che sto affogando
quando mi sento affranto con la faccia dentro al fango
quando tutto attorno è privo io mi sento vivo soltanto
con sta musica e nient'altro.


Guardo il cielo spegnersi le stelle cadono
luci fredde mi scaldano
e scagliano in questo baratro
in pochi amano in troppi millantano
io ancora vago invano nell'ignoto
e ritrovo il mio stato d'animo
rimangono ricordi sbiaditi
segreti ben custoditi
anime ricoperte da bei vestiti
volti investiti dagli errori
sogni illusori e cervelli lobotomizzati
davanti televisori
siamo tanto vicini quanto distanti
metto istanti su un vassoio e assorbo l'odio dei passanti
ormai l'amore è un sentimento latitante
io preferisco starmene in disparte
sotto un castello fatto di carte
sai quante lacrime colme d'inchiostro
formano da sole parole su questo foglio
non distolgo mai lo sguardo fisso il traguardo
ma adesso rimango solo io questa musica e nient'altro.

Rit. x2

Quando non ho nulla in tasca e so che sto affogando
quando mi sento affranto con la faccia dentro al fango
quando tutto attorno è privo io mi sento vivo soltanto
con sta musica e nient'altro.

Nient'altro — Sace

Inserito da Roberto Fusto

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook