13k+ testi hip hop italiani.

Roma Criminale
Saga Er Secco

♥ 10413

Oh!... Saga Er Secco... Hyst... ALTOent... ROMA_CRIMINALE!!

Rit:
-
Partito dalla strada pe puntà più in alto
e devo giudicamme dalle cose che ho fatto
vorrei tornare indietro ma, indietro non se pò tornà...
Pe giocamme tutto m'è bastato una sbaglio
Perchè ho sempre pensato meglio morto che al gabbio
vorrei tornare indietro ma, indietro non se pò tornà...
-
Criminalità, sequestri, narcotraffico e rapine
gioco d'azzardo, scommesse, corse clandestine
negli anni settanta la mala è cambiata:
da cani sciolti di quartiere a banda organizzata
(...) estorsioni ed usura
in ginocchio Roma paga il pizzo perchè ha paura
una scia di sangue nella città che dorme
tra agguati ed esecuzioni il bilancio delle morti è enorme
le B.R., Aldo Moro, la politica e le stragi
la banda compra tutto, dalle guardie ai magistrati
inarrestabile, ha le mani in pasta ovunque
nel caveau dell'ospedale un arsenale dentro il bunker
le donne, belle auto, night e bische
riciclaggio nelle attività ma l'eroina è il vero business
la banda si impone, detta leggi e regole
da Testaccio, Ostia, Magliana, Ciglia e Trastevere
nessun capo, tutti a stecca para
e per chi vuole prendere il controllo fiori e foto sulla bara
uno spaccato sanguinario sulla capitale
massoneria, stato, vaticano e quirinale
il mistero ancora oggi non conosce risposta
alleanze con la 'ndrangheta, camorra e cosa nostra
un romanzo criminale, disonesto e illegale
una storia sanguinaria che macchia tutto lo stivale.

Rit.

e comincia presto già da ragazzini con i primi furti
omertà e coraggio per emergere su tutti
per strada; questo non lo impari mica a scuola
solo sangue freddo, ferro, palle e parola
bisogna farsi rispettare e conta farsi un nome
vivere o morire, non tradire, intimorire le persone
Non c'è scusa, tabula rasa
a Rebibbia e Regina Coeli quelli della banda so de casa
Dolce vita alla Fellini
per i bambini di quartiere di cui parlava Pasolini
gira tutto col denaro, la banda lo sa bene
che tocca piàsse tutto e tutti quanti insieme
ecco l'escalation, pronti per il grande salto
cominciarono e farsi fuori l'uno con l'altro
senti ancora l'odore del sangue sull'asfalto
lo sò io, lo sai tu e lo sà De Cataldo
i codici malavitosi oggi non ci sono
sparisce l'omertà, l'onore e per gli infami c'è il perdono
e non lo dico io, la strada parla de rispetto
se criminali infami e guardie ormai vanno a braccetto
ai giorni nostri i posti in cella e sulle lapidi perchè la mala della banda ormai è finita
le generazioni nuove troppa droga, la droga rende inaffidabili e in certi ambienti paghi con la vita.

-
Partito dalla strada pe puntà più in alto
e devo giudicamme dalle cose che ho fatto
vorrei tornare indietro ma, indietro non se pò tornà...
Pe giocamme tutto m'è bastato uno sbaglio
Perchè ho sempre pensato meglio morto che al gabbio
vorrei tornare indietro ma, indietro non se pò tornà...

Partito dalla strada pe puntà più in alto
e devo giudicamme dalle cose che ho fatto
vorrei tornare indietro ma, indietro non se pò tornà...
Pe giocamme tutto m'è bastato una sbaglio
Perchè ho sempre pensato meglio morto che al gabbio
vorrei tornare indietro ma, indietro non se pò tornà...

Roma Criminale — Saga Er Secco
inserito da Skunka

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook