13k+ testi hip hop italiani.

L'ultimo io
Sandro Outwo

♥ 619

[Strofa 1]
Raccolgo storie dalla scrivania, metto tutto in valigia
Stacco i post it, la carta è stropicciata e la penna sbiadita
Dietro di me, persone e parole
Eventi da ricordare e situazioni da rimuovere
Tengo un diario di bordo, riempito con costanza
Ogni giorno appunto qualcosa di nuovo
E facilmente mi commuovo
Il tutto è molto intimo e lo rivivo ancora quando lo riporto
Cerchi rossi sul mio calendario,
Scorro le pagine, foto si alternano tipo in annuario
Alcune mancano del tutto e il loro vuoto
Mi ricorda che le scelte giuste pesano e non poco
Da tempo io non mi riconosco
Mi do la mano e ho l'impressione di essermi già visto in qualche posto
No, smentisco subito non c'è questione
Lascio la mia mano e mi dimentico il nome

[Ritornello]
Son sempre io, son sempre io
No, l’io cambia ogni secondo che vivo
Sto trasformandomi anche adesso
L’ultimo io sono io, ti basti solo questo
Son sempre io, son sempre io
No, l’io cambia ogni secondo che vivo
Sto trasformandomi anche adesso
L’ultimo io sono io, ti basti solo questo

[Strofa 2]
Chiudo la porta, mi lascio tutto alle spalle
Vado via, zero motivazioni: inutile darle
Prendo la borsa, la giacca, sciarpa e cappello
Saluto tutti e vi lascio col mio gemello
Non mi abituo più a niente, cambio spesso di recente
Senza conoscere la mia parte precedente
Quasi sempre pieno di quesiti senza risposta
Che non accetto data la mia posizione opposta
Aspetterò fino a stanotte ancora
Un treno che fa poche fermate nella mia zona
Nella testa una voce che stona
E che mentre torno a casa mi dice che non è ancora l'ora
Un altro giorno finisce, tu come stai, che si dice?
Solite cose: facoltà, nuove amicizie
Io? Bianco e nero, Mickey Mouse
Sto bene, ma non sono felice: Gregory House

[Ritornello]
Son sempre io, son sempre io
No, l’io cambia ogni secondo che vivo
Sto trasformandomi anche adesso
L’ultimo io sono io, ti basti solo questo
Son sempre io, son sempre io
No, l’io cambia ogni secondo che vivo
Sto trasformandomi anche adesso
L’ultimo io sono io, ti basti solo questo

[Strofa 3]
Ho la camicia strappata, una cicatrice in faccia
Tachicardico, ho l'affanno, ho svuotato la borraccia
Ho lasciato mille pezzi per strada
E colui che li raccoglie è una persona fortunata
Ho fatto pace con me stesso e con me stesso mi sono alleato
Mi sono riabbracciato e sono meno spaventato
Ho capito che il passato è tale perché non c'è più
Non ha senso giustificarsi e poi buttarsi giù
Ci siamo presi per mano, facciamo la stessa strada
Se sei stanca ti prendo in braccio, sei tutta sudata
Io voglio soltanto la tua compagnia
Che ritorno da solo se te tu ne vai
Ti ho raccontato la mia storia, di molte cose mi pento
So dove sto andando perché so da dove vengo
Ho sbagliato tante volte ma non torno sui miei passi
Guardo avanti che non è ancora l'ora di ritirarsi

[Ritornello]
Son sempre io, son sempre io
No, l’io cambia ogni secondo che vivo
Sto trasformandomi anche adesso
L’ultimo io sono io, ti basti solo questo
Son sempre io, son sempre io
No, l’io cambia ogni secondo che vivo
Sto trasformandomi anche adesso
L’ultimo io sono io, ti basti solo questo

Scritta da Sandro Torres

L'ultimo io — Sandro Outwo

Inserito da giannilabbate

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook