13k+ testi hip hop italiani.

Sono Quello Che Sono...
Santa Alleanza ft. Scempio

♥ 1988

FAMA :
frammenti di una vita che mi scorrono davanti
quindicianni stanchi trascorsi tra grida e pianti
momenti scioccanti e problema dopo problema
col mio cuore da bambino o sconfitto questo sistema
e piu ci penso e piu la mano trema e non si fermera
perche quello che ho visto io soltanto dio lo sa
costretto non volendo a crescere prima del tempo
illudevo di essere un bambino gia maturo dentro
solo al cento per centro senza un amico
in bocca il gusto della vita e assaporavo gia lo schifo
nascondendo a fatica il mio odio dietro ad un sorriso
strazziato da un passato che troppe volte mi ha ucciso
troppe volte ha incisiso ferite che non si curano
e sputano sangue marcio e nella sofferenza taccio
non scrivo questi testi perche alla gente non piaccio
o perche parla di me senza sapere un cazzo
e passo dopo passo giorno dopo giorno
affronto nuove sfide ma anche se e dura non mollo
sull'orlo di una nuova crisi e l'anima protesta
quindicianni e non so (piu) dove sbattere la testa
avvolto in questa tempesta penso a cio che resta
da solo contro il mondo fra la vita mi calpesta
come arma questa penna che mi aiuta a lottare
cerco un aiuto in dio ma tanto e inutile pregare

RIT :
la vita brucia il mio corpo suda la mia testa si rifugia
in angoli bui delusa rinchiusa e stufa
di quest'odio eterno (eterno)
sono quello che sono fra io vengo dall'inferno
la vita brucia il mio corpo suda la mia testa si rifugia
in angoli bui delusa rinchiusa e stufa
di quest'odio eterno (eterno)
sono quello che sono fra io vengo dall'inferno

SCEMPIO :
fra quanto quanta sofferenza quante quante delusioni
(che) che mi affollano la testa
ciò che resta immortalato dentro un sogno
quante volte schifo il mondo quante volte io sprofondo
intorno a me quanti volti depressi
momenti impressi li racchiudo in questi versi
ho perso tutti i sensi (fra)
cicatrici dentro i cuori lasciano i segni
le parole sono i miei regni
rabbia che sfogo brucia bruciano tra fuochi ardenti
sentimenti lascia dove porti il cuore
se ti affezioni poi sprofondi l'odio schiaccia l'amore
ci son passato ho provato e il risultato
cuore spezzato e ormai dimenticato
saprò dare luce ciò che scrivo col mio fiato
quando solo contro il mondo verso lacrime isolato
quanto quante situazione caduto troppe volte
soddisfazioni zero suda freddo la mia fronte
la coscienza (fra) io gia lo persa
cresciuto troppo in fretta tra odio e vendetta
a pugni chiusi contro il vento lotto ogni giorno
ogni secondo ogni momento sporco mi accorgo
che sono morto dentro troppo spento
troppo attento mentre spingo il tempo


RIT :
la vita brucia il mio corpo suda la mia testa si rifugia
in angoli bui delusa rinchiusa e stufa
di quest'odio eterno (eterno)
sono quello che sono fra io vengo dall'inferno
la vita brucia il mio corpo suda la mia testa si rifugia
in angoli bui delusa rinchiusa e stufa
di quest'odio eterno (eterno)
sono quello che sono fra io vengo dall'inferno


DRAMMA :
fra dio solo sa io quanto cazzo sto male
quanto non basta il mio falso sorriso per campare
quanto quanta rabbia c'e quanto affligge un abbandono
e quante volte torno indietro a domandarmi chi sono?
quante schifo di questioni illusioni e momenti
due cari persi e troppi affetti troppo assenti
e a denti stretti dove porta la ragione
quanto e triste vergognarmi di chi porta il mio cognome
quanto pesa il silenzio lacrime e sofferenza
depresso in me stesso provoco incompletezza
logoro il mondo quanto dura un altro giorno
e quant'e dura strisciare con i gomiti sul fondo
ed e assurdo non vedo non sento e non parlo
non credo di avere voglia e forza per farlo
e la mano trema quanto tace la mia bocca
descrivo la mia storia anima sporca
e quanto bruciano le delusione bruciano le mie parole
bruciano ste storie ed ora brucia anche il mio cuore
il peso sulle mie spalle mi schiaccia a terra
sono il classico ragazzo cresciuto tra fama e merda
e gia io mi ritrovo a quindicianni senza vivere
e gia cio che ho vissuto se potessi vorrei uccidere
fra il mio cuore scoppia ho ancora un secondo
(sono) solo contro il mondo (sono) solo contro il mondo

RIT:
la vita brucia il mio corpo suda la mia testa si rifugia
in angoli bui delusa rinchiusa e stufa
di quest'odio eterno (eterno)
sono quello che sono fra io vengo dall'inferno
la vita brucia il mio corpo suda la mia testa si rifugia
in angoli bui delusa rinchiusa e stufa
di quest'odio eterno (eterno)
sono quello che sono fra io vengo dall'inferno

Sono Quello Che Sono... — Santa Alleanza ft. Scempio
inserito da Fama

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook