13k+ testi hip hop italiani.

Cosmoeremita
Santiago ft. Retrohandz

♥ 3708

Spesso mi ritrovo a contare i passi quando cammino solo è un conto alla rovescia prima di prendere il volo verso mete che voi non conoscerete per coerenza al fatto che non puoi toccare quello che l'occhio non vede lo sai c'è molto più di quel che sembra, ed ogni notte la voglia che ho di scoprirlo mi scuoia fino alle membra, pensa sarebbe bello poterti parlare, e dirti che sto male tanto che non sento più il dolore quando sale ma, come si dice il destino è crudele a volte lo incroci a volte il viaggio e su due rette parallele ma va bene finchè il punto d'arrivo è lo stesso fottilo sul tempo si carnefice e l' artefice del tuo successo Vaffanculo per spreco il fiato, tanto so che ora mi ascolti... tra due secondi mi hai dimenticato e anche fuggendo mi ritrovo in questo stato in bilico tra santi e falsi dei venduti a buon mercato.

Rit. Un passo dopo l'altro la mia mente affonda a un metro solo buio pesto notte fonda dimmi che serve stare in questa baraonda se la forza che mi spinge è la stessa che mi circonda Un passo dopo l'altro la mia mente affonda a un metro solo buio pesto notte fonda dimmi che serve stare in questa baraonda in mezzo a facce che non riconosco e lei che non ritorna.

Ora ho capito che non basta essere forti senza un punto di riparo quando il cielo piove a blocchi nei pensieri sporchi. C'è differenza tra l'amare e amare a tutti costi il primo è naturale, l'altro è fare stalking non t'accorgi che questo è il motivo per cui siamo soli assieme e se non voli è perché chi ti siede affinco tira le catene al suolo perché è natura d'uomo che se va tutto bene muori ma se butta male non lasciarmi solo. E giro il mondo con due lenti agli occhi scure ed ora in poi nessuno più di voi potrà guardarmi dentro, adesso che combatto con le mie paure e non immagini quanto il confitto interno sia violento e un po mi sta uccidendo. Sogni di canapa sfumano il bianco e nero con colori che nemmeno conoscevo a un metro dal terreno, e tu, tu che credevi di aver visto il vero vieni che ti porto dove le tue convinzioni sono zero.

Rit. Un passo dopo l'altro la mia mente affonda a un metro solo buio pesto notte fonda dimmi che serve stare in questa baraonda se la forza che mi spinge è la stessa che mi circonda Un passo dopo l'altro la mia mente affonda a un metro solo buio pesto notte fonda dimmi che serve stare in questa baraonda in mezzo a facce che non riconosco e lei che non ritorna.

Cosmoeremita — Santiago ft. Retrohandz

Inserito da Mala_Patrick

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook