13k+ testi hip hop italiani.

Capre Con Le Ali
Seropram Chinasky ft. Enemiez,Mouri

♥ 1268


(Chinasky)Ah!è un mondo pieno di cani,di pisciaturi e di infami,noi siamo uomini insani ma pure un pò demenziali,'mbà stupri mentali per aborti ideali ma se ci volete morti bruciateci le ali,noi siamo capre con le ali,testardi e spirituali,e questi bastardi voglion rubarci gli ideali,abbiamo mali cerebrali,ossessioni maniacali,il mio umore cambia alla velocità di un battito d'ali,parlo con voi che vi sentite più speciali,io vorrei darvi in pasto a dei maiali e poi tagliarvi i genitali,quand'ero un tino ero in ronda con l'honda bali e poi le ore serali,panchine comunali,come banali non ne fate una dritta compari,gli 80enni rapperebbero saggezze totali,troppo tali tali e quali a Talib Qweli 'mbà,questa è l'Italia,la mia rima ti ammalia,is the rap noia,come in tivù la scherma,il mio rap troia ha stile come Leone Di Lernia,ehi se sei una merda ehi capisci questo,io non ti dò consiglio io dò consigli a me stesso,ehi amo il sesso e un giorno troverò l'amore,e provo le mie strofe con il walkman sopra il trattore,prego il Signore e giro il mondo in lungo e in largo,in cerca di un qualcosa che in fondo già avevo accanto,e io non ho un minimo di equilibrio umorale,sono un ragazzo fortunato e non lo devo mai scordare compare,io amo andare in ristoranti sì per camionisti,arrosti misti,posti caratteristici!

(?)Ci sono troppi stronzi,divorano i miei sogni a morsi,ma la mia gente è pronta a opporsi,chiodi conficcati nei polsi se non conosci il porsi nella guerra contro simili e opposti,noto gli infami nascosti vuoti di digiuno,e la mia volontà a pezzi ma pronta a farli il culo,e qualcuno s'azzardi nessuno,niente buonumore niente buoncostume testardaggine e ripudio,da troppi anni che studio,rifletto e rimedio,e alla fine ciò che sbaglio è il preludio,potrei porre in un dito medio tutti i miei rivali,e andarmene con ali spalancate verso nuovi cori,ma è la (?) che esterno fuori a darmi indizi chiari,tra i nuovi nascituri rimasti agli albori,vittimismo da pisciaturi,io capo tra i 2 capri espiatori alias capre con le ali!

(?)Zero certezze nell'essere l'oppresso del proprio interno quando ad essere espresso è il mio credo che non esterno,io non apprezzo vedere spezzare sogni quando spezzate le ali giudicano per gli imbrogli,son doppi giochi per chi scredita il futuro e nel presente è sicuro di essere uno in mezzo a pochi,mentre tutto resta fuori dentro tengono i migliori al centro di un discorso in bilico tra incomprensioni,la tua visione è spenta,giudica e poi accetta,ogni speme negletta è in colui che non rispetta e giudica a priori la tua scelta,in mezzo alla tua aria infetta con me ha preso il posto adesso aspetta,sbatti la testa da testardo e giudica apparenza come una lenza la vita su cui rimani si spezza,non credi di vivere troppo da seduto la rabbia si scaldanel vedere l'uomo che al dolore resta muto!

(?)La gente che alla sera ti manca,al mattino sembra esser venuta a mancare tra sicurezze precarie,tocca porre croce poi deporre il crocifisso in quanto qui tra il vero e il giusto intercorre un abisso,non parlo delle donne,se lo facessi a palle piene a palle vuote sembreremmo 2 persone,è la paura di mia madre che possa passare da un buco nell'acqua ad un buco nel braccio,e chi mi guarda verso il basso se lo fa dall'alto è perchè sta 3 metri sopra il cielo (tra l'altro),vorrei arrivare su un altare quindi alzare il velo e dare un bacio alla fortuna che ho cercato ovunque meno che (nella mia stessa sventura!),non so se lo sai che (l'ignoranza è una cultura!),nessuno ormai ricorda parole sacre e non chiedetemi misericordia perchè ne ho soltanto per mia madre e per mio padre,e nel confronto tra vita e parole non saremmo nient'altro che una nazione di radical chic,che mette al mondo prole,le capre con le ali flying sheep,eppur si muove!

Capre Con Le Ali — Seropram Chinasky ft. Enemiez,Mouri
inserito da RebelKire

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook