13k+ testi hip hop italiani.

01-IL MIO INFERNO
SHAJTHAN

♥ 632

ASCOLTAMI LA DANNAZIONE IN ME INCREMENTA L’OSSESSIONE
REDENTORE AL TUO COSPETTO OSTENTO L’INTENZIONE
DI PORMI IN QUALITÀ DI SUBALTERNO
REVISORE DELL’INFERNO ODIERNO
ESCLUDO PARADISI DI SPERANZE
DOVUTO A RIMEMBRANZE DELL’INVERNO
GUIDATO DA UNA MANO ALTRUI
IN PREDA AD ISTERIE MI DIRIGEVO IN LUOGHI BUI
LA MENTE PACATA SI ESTRANIAVA DAL CONTESTO ESPOSTO
TENTAI UN APPIGLIO IN TEMPI LUCIDI NON HAI RISPOSTO
DA QUALE PULPITO NACQUE LA SPINTA
A VISIONARE UN MONDO FREDDO IL MIO
BRIVIDI PERCORRONO IL CAMMINO DI UN DESTINO SENZA UN DIO
CORAGGIO MI DISSI VISSI MENTRE SCRISSI SUNTI ASSAI SCONNESSI
COMPLESSI GLI INGRANAGGI PAESAGGI IN CATALESSI
NELL’ECLISSI DEI MIEI PASSI GLI INTERESSI DI SALVARSI
MENTRE VIDI ORRORE NEL TORPORE DELLA NOTTE
POTEI SENTIRE FRASI CONSTATARE STASI NELL’EMBLEMA DI UNA TESI CHI MI PORTO DIETRO MESI
SOFFOCARE NELLA NOTTE STRETTO IN UNA MORSA
LA RINCORSA DEI MIEI INCUBI
NON POTERONO DISSUADERMI DALL’INTENZIONE DI COMBATTERMI
SCONFIGGERE IL MIO EGO NON PREGO
SOLO UN CREDO PERSONALE CON CUI HO COSTRUITO UN CIELO..



IL CIELO UN TEMPO COSTRUITO È ORA CROLLATO
CUMULI DI ANGELI TRA LORO FORMANO UNO STRATO
LE ALI CERCANO LA RISALITA VERSO L’ALTO
IL SOLE HA SMESSO DI EMANARE IL SUO CALORE COME D’INCANTO
NOTTE SOPRAVANZA NELLA STANZA
UNA SEMBIANZA PRENDE FORMA,
DORMIVEGLIA INCUBO REALTÀ CHE ORA RITORNA??
UN VORTICE TRASPORTA LA MIA ANIMA DISCIOLTA
ENTRO PAURE CONGETTURE FILIFORMI LE CREATURE ABNORMI
COME PORMI POTERMI
SOTTRARRE DAI DINTORNI RENDERE VIRTUOSI GIORNI SPENDERE?
PAROLE SUI MIEI SOGNI E INVECE
IL NERO PECE INDICE DI CARDIOPALMA
PRIMA O POI RENDERÀ CARNE SANGUE IN SALMA
IMPOSSIBILE PERCEPIRE LA MIA INDOLE
PENSARE CHE IL MIO MONDO RUOTI INTORNO A SOLE FAVOLE
CHI SA SCRUTARE PERSONALITÀ DISCENDERE DA UMILTÀ SAPRÀ SAPRÀ..

PREDESTINAZIONE ACCOMUNAMENTO DI PERSONE SOLE
IN UNA DIMENSIONE IN BILICO TRA MORTE E PANICO
LA SUGGESTIONE ALDILÀ DELLE APPARENZE ALLUSIONE ALL’ILLUSIONE
DI CIRCOSTANZE E DISSONANZE
VI È SPIEGAZIONE A UNA VISIONE?
PERCEZIONE DI PRESENZA
NONCURANTE DEL MIO INCUBO
MATERIALIZZA ANCORA IL SUO MALESSERE MALEFICO
POICHÉ DEL MALE IO SON IL FIGLIO ENNESIMO
INDICATO SUCCESSORE AL REGNO DELLE TENEBRE
LUMI DI SPERANZE VERSANO IN CONDIZIONI CRITICHE
VORREI DIVINCOLARMI METTERMI IN SALVO ADESSO
PRIMA CHE IL BUIO ARRIVI CON L’OMBRA DI UN CIPRESSO

01-IL MIO INFERNO — SHAJTHAN

Inserito da Edy Shalombeatz Basciu

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook