13k+ testi hip hop italiani.

BESTIOLA DA LENZUOLA
Shezan Il Ragio

♥ 733

BESTIOLA DA LENZUOLA:

Rilancerò l'offerta ogni volta che conta
fino a quando ne sarai più che convinta
così discinta me la darai vinta
sudata e contenta
serena e piena di conferme cicce così averne
sesso matto sul vassoio
bagnata in accappatoio con indosso solo gli stivali in cuoio
telaio da scenario che uccide il mortorio
così mi sento felice come un ciccione in refettorio
nudità venerate come un soltizio d'estate
danno un frizzo vitalizio e sono ore sognante
che non fanculizzo facendo lo spanizzo
te lo appoggio da saggio se no sarebbe un oltraggio
così se inquini i miei pallini
con commenti meschini
ti mollo solo dei fermini
poche scene di martirii
atteggiamenti infantili se fai così te li attiri
inutile che neghi che ti scende il kundalini
mia dea sei la mia ninfea
la mia malattia euforia
un assolo di chick corea
carnevale a Basilea
lui una didascalia senz'empatia
veleno d'azalea pessima nomea
tra di noi l'intesa è totale
non mischiarti al viscidume
che scodinzola servile per istinto animale
senza chance già dalla prima tranche di avanche
si evince che è solo un replicante

RiT: Bestiola da lenzuola fai come droga
sempre in voga qui non passi mai di moda
fai gola suisa muovi il culo e schioda
musa sinuosa stesa nuda s'una nota

Totalmente emancipate
piacevolmente viziate
ambizioni celate
nelle forme esibite
curve levigate cime tempestose
vogliose sessualmente capricciose
fruttate come sidro
lo grido amo con libido
non sono un frigo m'appassiono e non mi sbrigo
nell'odiarvi sono pigro
il castigo di una donna è veramente cattivo
non vi sfido parlo chiaro e non pacciugo
dannatamente appetitosa
suisa nettare looza mifai venire l'acquolina come un cicken smosa
croce delizia stuzzicami con malizia
gioia che sazia strazia deo gratias
testi la mia furia negandomi la goduria
perchè scoparti il cervello è la mia lussuria
piccante come n'duja
sexy come gianduia
un rimedio che funziona anche con la luna piena
nella mia esistenza assenza di latenza
abbondanza eccelsa
senza buchi di frequenza
nella mia sopravvivenza sento la mancanza della tua accondiscendenza
e come farne senza
ti sento in cuffia e in monitor
il mix è stereofonico
io e te la musica e un oncia
è l'orgia del secolo
sono poligamo ma non cornifico
in modo banale carnale
sono un maniaco musicale

Rit: Bestiola da lenzuola fai come droga
sempre in voga qui non passi mai di moda
fai gola suisa
muovi il culo e schioda musa sinuosa
stesa nuda s'una nota

BESTIOLA DA LENZUOLA — Shezan Il Ragio
inserito da Cantieri Shezan

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook