13k+ testi hip hop italiani.

Modus Operandi
Shezan Il Ragio

♥ 1133

Poiché dimezzo ogni prezzo al pezzo duplico ogni smazzo
Smacchero subito il prossimo diamante grezzo post tempesta bramate quiete e l’avrete
Per ora impera bufera po po po poi collasserete
Metafore che sono pietre
Scritte e scolpite a mani nude in ogni routine come un mujaeddin
Consuetidini per garden’s abitudini bolo indigeni aromi naturali privi d’addittivi chimici flusso segreto marabutato nato nel substrato che non ti ha mai scambiato per nicchia e il suo mercato applica il tasso togli le spese dal mese chi vive nel rischio detesta brutte sorprese
Spacciamo pranomusicale cardiovascolare
Combo in lega di titanio
Featurings all’uranio
Col cranio in eruzione la fondazione ci conosci
Percui se nuoci scuoci poi bruci compresi quei mosci dei tuoi soci troppo flosci
Bobosh q..g. qui filiale di Paris
Mi ti vi ci si è visti anche li
Evacua il tuo terreno alle grida di un guerrero che lascia tracce sul sentiero
E per chi resta in pace rolla un cero
Carico sequenze rapido calibro mollati noi nostri unici complici
Tra due torri e portici magici a volte tragici senza stili di vita strategici forse fatidici
Quell’aria losca in musta confessa il reato braccato clonando ai G.A. un'altra mela del peccato
VORREI CAPISSI CHE ESISTI SOLO SE RESISTI E INSISTI
RIME EXTRA VERGINI CHE SCHIACCIANO COME UN FRANTOIO
VORREI CAPISSI CHE ESISTI SOLO SE RESISTI E INSISTI
RIME EXTRA VERGINI CHE SCHIACCIANO COME UN FRANTOIO
Sottoterra e fondi scala merasporca vita grama
Ci si ammala di una sindrome più unica che rara consuma chi non regge in gara chi si incula
Una fortuna dalla sera alla mattina
Prega il cielo e spera ancora un nuovo giro nuova clientela invece cade in para e si spara dopo cura
Scanni liquido a catena come un licantropo in luna piena
Il che scatena
Insulti su foglio in crescita come la nascita di mille funghi al Corno al giorno
Imbruglio il mio cespuglio di sterpaglia con famiglia attorno
Celo solo dolce veleno dal sottosuolo sfutto ogni cromosomo
Flippo e fluttuo linee effetto strobo
Oltre barriera del suono nickel come cromo per ogni promo o lavoro nuovo orbita su globo
La nostra formula custode di un’equazione in evoluzione multipla
Blend tremila Big bang del duemila pura adrenalina che stamina
Ogni rima endovena che sdrena
Il silenzio come una tripla dose di assenzio
Un massaggio thai al profumo di incenso
Un frontale ai duecento in senso di marcia inverso
Approcci i tuoi sbocci costipato da crucci giganti
Non sei il figlio di Ghandi manchi di Modus operandi
Smetti di fare il cinno se vuoi stare coi grandi
VORREI CAPISSI CHE ESISTI SOLO SE RESISTI E INSISTI
RIME EXTRAVERGINI CHE SCHIACCIANO COME UN FRANTOIO
VORREI CAPISSI CHE ESISTI SOLO SE RESISTI E INSISTI
RIME EXTRA VERGINI CHE SCHIACCIANO COME UN FRANTOIO.

Modus Operandi — Shezan Il Ragio
inserito da Fondamentals

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook