13k+ testi hip hop italiani.

divina commedia
showpen

♥ 1543

è un mondo che non regala niente, assorbe le nostre coscienze
ci rende schiavi condannati a vivere esistenze
inutili in quanto passano in un lampo
e domani non ci sarà chi ieri avevi accanto
ma tanto il tempo passa e inizieranno nuovi balli
e resterò a danzar solo con gi sciacalli
in quanto non mi resta più niente da perdere,
se ciò che ho scritto è ormai sepolto sotto cumuli di polvere,
la cenere di carta che brucia darà luce...
l'impercettibile suono più simile ad una voce,
cerco pace ora che ne ho bisogno,
un cuore, una donna, una mente, mille amici e un sogno,
una corsa verso una meta che non si sà, se sarà finzione o se sarà realtà
in quanto nessuno regala niente,
mente chi dice che è abbastanza ciò che ho dato alla mia gente
chi mi conosce sa che ho bisogno di un posto
dove sia bene accetto senza nessun costo...
è una questione di rabbia o un fattore di pelle...
e quindi uscimmo a riveder le stelle...

in caduta libera, velocità sopra la media
perchè la vita in fondo è tutta una commedia
qualsiasi sia il suo costo voglio il mio posto
qualsiasi sia il suo costo voglio il mio posto
in caduta libera, velocità sopra la media
perchè la vita in fondo è tutta una commedia
qualsiasi sia il suo costo voglio il mio posto
voglio il mio posto, voglio il mio posto

è una questione d'apparenza, al punto di partenza,
sarà che ne sono assuefatto e non vivo senza,
la luce della luna illumina la strada a giorno
"conte di mezzo al ciel' cacciato capricorno"
un bivio dove si decide: partenza o ritorno,
o me ne vado ora o resto qui in eterno...
sarà che c'è qualcosa che mi richiama dal basso
sarà che non l'ascolto e faccio avanti un altro passo...
sarà che la pressione più tensione causa indecisione
sul piatto della bilancia ogni mia sensazione,
verso il basso o verso l'alto, parto...
l'unica ragione è che ora cazzo sono stanco
di vivere attorniato da un branco di straesaltati,
convinti di ciò che sono finchè non si sono stancati,
in quanto i soldi sono tutto per chi non ne sa il valore,
capaci di comprare tutto, persino l'amore...
è un'esistenza di peccati finanziati a chi non ne ha bisogno,
e tutto ciò che resta della vita è solo un sogno...
è una questione di rabbia o un fattore di pelle...
puro e disposto a risalire su fino alle stelle...

RIT.

ho visto gente vendersi per quattro lire,
dal fattore umano una totale perdita di onore,
se ai miei occhi do un valore ad ogni persona che muore
alla ricerca morbosa di un paradiso materiale,
e chi è disposto a dar la propria vita per un posto,
a distanza di giorni non lo riconosco,
brucio dall'invidia verso chi non medita
e chi merita è schiacciato da una superiorità numerica,
chi per na cazzata manda tutto a fare in culo
e si ritrova solo senza più l'aiuto di nessuno,
ognuno riveda i propri sbagli...
sordi dalla musica e accecati dagli abbagli
"viaggio nel mio buio, viaggio solo senza sosta"
sopravvivenza, altro che conquista
"credo nella mia paura e mai che riesca a dirmi basta"
ma è tutto dentro la mia testa...
c'è chi ne parla e chi lo schiva, chi sa cos'è lo scriva,
una situazione vista dalla mia prospettiva
è una questione di gioia o un fattore di pelle...
l'amor che fa muovere il sole e le altre stelle

RIT. x 2

divina commedia — showpen
inserito da monty python

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook