13k+ testi hip hop italiani.

COSTELLAZIONI
SID V

♥ 661

Costellazione , sfera celeste reprimo e rivivo le emozioni in un altra veste
in mezzo a questo nero trovo la via
entità prospettiche cambiano astronomia
l uomo eccelle nel trovare schemi regolari, pareidolia
nella storia raggruppo le stelle piu importanti nella mia memoria
rappresentazione simobolica io passo da arte romanica a quella gotica
Strofa
Calma nel caos amo questo cataclisma
congruenti come le facce di un prisma
determinati sull inconscio chiedilo a Sigmund
vi vedo anche nel cielo notturno, asterismo
satelliti naturali intorno alla mia orbita geostazionaria
più frequenti dell aria fantasia realistica
energia specifica positiva che riesce a muovere questa ellittica
persone, meteore, stelle mai stati
finiti come Plutone, declassificati
la scintilla era nata, poi lontani da casa
per capire me stesso dovrei ingaggiare la Nasa
il resto non conta il resto è tempo perso
vanterò 3 pianeti in croce ma sono il mio universo
io non voglio i numeri questa è la mia forma d'arte
da cui posso prendere aria nuova, come su Marte
Strofa 2
Seconda strofa, Giro di boa
mi immergo in cascate di esperienza con la mia canoa
complicati come l'astrofisica, Moa
arcipelaghi sperduti ma vicini, Samoa
serviti contro la realtà, sguardo oltre il dolore
poi la testa ostenta stati d'animo e il cuore muore
perchè quando parla senti
e nell oscurità le parole pesano il doppio
l amore al collo ti mette un cappio
prima riesco a odiarti, dopo contraccambio
sarà che nn l ho mai pensato
sarà che tutti lo danno per scontato
Ricreo la volta celeste con i planetari
non tramontate tipo stelle nei cieli boreali
questa verità è apparente come la calma
di fianco fino alla fine per vedere l'alba.

COSTELLAZIONI — SID V

Inserito da Marco Fanelli

x chiudi

Login

Puoi loggarti usando Twitter oppure Facebook.
Non useremo i tuoi dati per spammare sulla tua timeline.


Twitter Facebook